Banner Top
Banner Top

Piazzale Smargiassi, niente strisce blu. Arriva il disco orario

Vanno in archivio le strisce blu e arriva il disco orario. E’ comparso in questi giorni nel piazzale Smargiassi, dove sono presenti un ufficio postale, banche, scuole, studi legali, tribunale e commissariato, un cartello indicante la possibilità di parcheggiare per un tempo massimo di un’ora. Una novità che, se accolta con favore dai commercianti che nei mesi scorsi avevano proposto il disco orario in alternativa ai parcheggi a pagamento, sta creando forti malumori tra il personale docente e non docente della vicina scuola Martella. Il motivo è presto detto. Insegnanti e collaboratori scolastici utilizzano da sempre il piazzale (rimasto finora indenne dalle strisce blu).

L’arrivo del disco orario provoca quindi un disagio a questa tipologia di utenza che deve lasciare l’auto parcheggiata per alcune ore. Del malcontento si fa interprete il capogruppo di Fratelli d’Italia-An, Vincenzo Suriani che sulla questione ha presentato una interpellanza al sindaco Francesco Menna e al presidente del consiglio comunale Giuseppe Forte.

“I parcheggi presenti nella zona non sono sufficienti a coprire le esigenze della numerosa utenza, nonché dei lavoratori pubblici”, fa presente l’esponente di minoranza, “i docenti e il personale Ata della attigua scuola Martella fruiscono del piazzale e dovendo sostare per un tempo superiore ad un’ora per esigenze di servizio non possono pagare tutti i giorni multe e balzelli per recarsi al lavoro”.

Suriani chiede quindi all’amministrazione comunale “quali siano le ragioni contingenti che hanno suggerito l’apposizione del cartello di parcheggio con vincolo orario e se esistono motivi validi per cui una zona molto trafficata, e in cui i parcheggi sono già limitati da tariffe di pagamento e vincoli vari, debba vedersi privata anche di una delle poche aree di sosta libera rimasta”.

In realtà nel piazzale Smargiassi – dove sono disponibili 44 stalli – erano previsti inizialmente i parcheggi a pagamento, stando ad un atto di indirizzo della giunta. L’amministrazione ha deciso di istituire in alternativa il disco orario per venire incontro alle esigenze rappresentate dai commercianti della zona.

Anna Bontempo (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.