Banner Top
Banner Top

Abbandono rifiuti, multe salate per chi non rispetta la città e l’ambiente

E’ intesa quanto incessante l’attività di controllo dell’Ufficio Ambiente del Comune di San Salvo per individuare e multare coloro che abbandonano i rifiuti nel territorio comunale. In questo ultimo periodo sono stati elevati 32 verbali con sanzioni pecuniarie che vanno da 160,00 a 480,00 euro.

«L’abbandono dei rifiuti è il risultato di uno scarso senso civico di alcuni cittadini a danno di tutta la comunità. Produce danni d’immagine per la città – evidenzia il sindaco Tiziana Magnacca – e provoca un danno economico per le casse comunali, sia per i costi maggiori da sostenere per la raccolta e sia per il conferimento in discarica».

L’assessore all’Ambiente Giancarlo Lippis comunica che tra i 32 verbali notificati 9 responsabili sono stati individuati attraverso l’ausilio delle telecamere. «Altri 10 verbali saranno perfezionati nei prossimi giorni – aggiunge Lippis – sempre grazie all’identificazione avvenuta con le telecamere che saranno spostate nelle zone più critiche o secondo le necessità che hanno evidenziato la scarsa sensibilità ambientale di persone insospettabili. Siamo consapevoli che solo attraverso un impegno continuo della task force ambientale si potrà tentare di ridurre l’abbandono dei rifiuti».

Il Comune di San Salvo ricorda che è attiva l’isola ecologica e invita i cittadini a effettuare correttamente la raccolta differenziata secondo le modalità previste da apposito regolamento.

  • abbandono rifiuti
  • abbandono rifiuti
  • abbandono rifiuti
  • abbandono rifiuti

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.