Banner Top
Banner Top

Istituire la Zes, la proposta del Partito Democratico

Si è parlato di ZES (Zona Economica Speciale) nella conferenza stampa che stamane il Partito Democratico ha tenuto nelle sede in P.zza del Popolo a Vasto. Presenti alla conferenza stampa il capogruppo consiliare, Vincenzo Sputore, il presidente del consiglio Giuseppe Forte, l’assessore Lina Marchesani ed i consiglieri Lapenna, Nicoletti ed Artese.

Avviare una riflessione in Consiglio Comunale, approvando un documento che richiami l’attenzione della Regione Abruzzo all’importante ruolo che questo territorio ha, è quanto i consiglieri comunali del Pd si auspicano che accada. “Attrarre le imprese nonché irrobustire quelle che invece già operano nella nostra zona, è quanto è e sarà possibile fare con l’istituzione della Zes. E chiederemo l’approvazione di tutte le forze presenti in Consiglio Comunale”, afferma Vincenzo Sputore. “Diversi i vantaggi economici quali il credito di imposta per ogni impresa di 50 milioni di euro nonché speciali condizioni nel rilascio delle autorizzazioni”.

Gli incentivi sarebbero dunque di tipo economico, finanziario ed amministrativo, una sorta cioè di sburocratizzazione delle procedure per attrarre investimenti.

“Ci faremo promotori in Regione di ciò– continua Sputore-  perché il nostro territorio è al centro di una zona industriale molto importante a partire dalla Val di Sangro fino ad arrivare alla Fiat di Termoli passando per la nostra zona di Piana Sant’Angelo. Ovviamente – sottolinea Sputore- le stesse hanno bisogno di infrastrutture e la nostra zona le possiede. Vasto vanta è bene ricordare un porto con un piano regolatore approvato ed esecutivo”.

“con la Zes–ha concluso Sputore- sarà possibile rilanciare il nostro importante territorio”.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.