Banner Top
Banner Top

Le aule sono troppo piccole per accogliere 300 alunni

Una popolazione di 300 alunni spalmata su tre plessi scolastici, in alcuni dei quali le aule sono decisamente troppe piccole per ospitare tutti gli iscritti. A parte questa criticità è tutto pronto a Torino di Sangro per il suono della campanella.

“Siamo pronti ad affrontare un nuovo anno scolastico”, attacca la sindaca Silvana Priori, “abbiamo fatto la manutenzione in tutte le scuole dove l’anno scorso abbiamo completato le opere per l’efficientamento energetico e nel piano terra delle medie sono in corso i lavori per la messa in sicurezza antisismica di un’aula, ma si tratta di interventi che verranno fatti di pomeriggio per non interferire con l’attività scolastica. Le criticità? Il numero elevato di studenti”, prosegue la Priori, “abbiamo 30 alunni nella prima media e 28 nella seconda, con aule i cui requisiti sono al di sotto degli standard previsti che sono di 1,80 metri per alunno. C’è quindi un sovraffollamento. L’abbiamo fatto presente  ai responsabili del Provveditorato a cui abbiamo chiesto di sdoppiare le  prime classi. Sostengo da tempo che c’è necessità di avere nuovi edifici scolastici, piuttosto che intervenire su quelli già esistenti. Sono convinta che si risparmierebbe”, conclude la sindaca.               

Anna Bontempo (Il Centro)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.