Banner Top
Banner Top

A Vasto l’assessore ferma l’esodo dei vigili urbani

Gabriele Barisano

 

Approfondire le problematiche e cercare di superare le criticità legate all’ambiente di lavoro. E’ con questo spirito che l’assessore Gabriele Barisano incontrerà domani pomeriggio una delegazione del personale della polizia municipale. Tante le questioni da affrontare, prima fra tutte la “fuga” dal Comando di piazza Rossetti. Nel giro di un anno sono andati via, fra agenti e ufficiali, cinque addetti, ai quali presto si aggiungeranno altri tre, per un totale di otto vigili. Hanno chiesto il trasferimento in altri uffici comunali rinunciando alla divisa e alle indennità previste dalla qualifica professionale.

Per la segreteria regionale  Diccap, che ha presentato due esposti in Procura ventilando una serie di irregolarità,  è il sintomo del malessere che regna nel Comando da due anni a questa parte. Il sindacato autonomo è convinto che il disegno in atto sia quello di smantellare il nucleo storico privandolo di quelle professionalità che qualificano l’attività istituzionale del corpo.

“L’obiettivo che mi sono posto va proprio nella direzione opposta: rafforzamento del ruolo e dell’organico della polizia municipale”, afferma l’assessore, “voglio lavorare per ristabilire  un corretto rapporto fra i vigili, la struttura comunale e la politica. C’è assoluta necessità di capacità e di professionalità, che sono garantite dal nucleo storico. Dobbiamo aprire una pagina nuova che superi le incomprensioni del passato. Intanto voglio ringraziare tutti i componenti della polizia locale per il grande lavoro che è stato svolto in questa stagione estiva che volge al termine. Per quanto riguarda i trasferimenti”, continua il delegato della giunta Menna, “tutte le richieste sono state valutate dal dirigente del settore, non tocca alla politica decidere su questo. E comunque sono state esaminate caso per caso, alcune sono di carattere personale. Per quanto riguarda l’ambiente di lavoro domani pomeriggio ho già programmato un incontro per capire meglio cosa si intende fare e quali sono le problematiche riscontrate, anche se non rientra proprio nelle mie competenze. Da quando ho ricevuto la delega c’è stata da parte mia la massima disponibilità al confronto e al dialogo. Sono fortemente convinto che una polizia municipale autorevole e rispettata sia il biglietto da visita per la città”, conclude Barisano.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.