Banner Top
Banner Top

La nuova Vastese comincia a prendere forma

La nuova Vastese comincia a prendere forma. Ed è una forma che comincia a piacere. Sia contro il Benevento, prima di Ferragosto, che contro il Partizani Tirana di Mark Iuliano giovedì scorso, la squadra di Gianluca Colavitto ha fatto vedere di che pasta è fatta: il 4-3-3 che tanto piace al tecnico vastese è veloce, senza fronzoli, con pochi tocchi e tanta gamba.

La squadra biancorossa sembra già a buon punto e sarà sicuramente pronta per l’esordio in campionato, fissato per domenica 3 settembre sul campo del San Marino. E sarà sicuramente un test di una certa importanza visto che l’ex squadra di Pino Di Meo punta senza mezzi termini alla vittoria del campionato insieme al Matelica e alla Vis Pesaro. L’obiettivo della Vastese, invece, è quello di rappresentare la sorpresa del girone. Anche se non sarà facile.

“Al momento possiamo dichiararci moderatamente soddisfatti – ha sottolineato ieri mattina il diesse Francesco Micciolaanche se è chiaro che, come dice il nostro allenatore, c’è sempre da migliorare: siamo soltanto ad agosto e ci sarà tanto da lavorare”.

A.A.A. ATTACCANTE CERCASI: in attacco la coperta è corta. La necessità, nei prossimi giorni, è quella di regalare a Colavitto una punta in grado di giocare anche da esterno alto. “E’ vero – ha aggiunto Micciola – al momento in attacco siamo contati. Chi arriverà? Ci stiamo lavorando ma non è un discorso semplice, il mercato è sempre più complicato. E’ chiaro che cerchiamo un giocatore che faccia al caso nostro e che abbia un buon rapporto prezzo qualità. 
Quando arriverà? Spero nei prossimi giorni, sicuramente prima dell’inizio del campionato che ci vedrà impegnati a San Marino, sul campo di una delle favorite alla vittoria finale”.

LA CAMPAGNA ABBONAMENTI: La Vastese l’ha aperta ufficialmente già da dieci giorni. I prezzi: la novità di quest’anno è che non ci saranno riduzioni di alcun genere perché la società, come ha tenuto a precisare ieri il Presidente Franco Bolami “ha ridotto sensibilmente i prezzi sia degli abbonamenti che dei singoli biglietti”.
Per accedere allo stadio Aragona la Tribuna centrale “De Mutiis-Marraniero” costerà 250. La tribuna laterale 100 euro e la Curva D’Avalos 60 euro. Il costo delle singole partire andrà dai 12 e 10 euro delle tribune ai 6 euro della Curva D’Avalos.
La società spera di vendere almeno 500 tessere. L’inizio è stato incoraggiante anche perché per l’inizio del campionato mancano ancora diversi giorni.
Le prenotazioni sono possibili alla segreteria del club presso lo Stadio Aragona (ingresso via San Michele lato Bar-Pasticceria Pierrò) il martedì dalle ore 14,30 alle 16, il giovedì dalle 19 alle 20 ed il sabato dalle 10 alle 12,30 e dalle 17 alle 19.

LA COPPA ITALIA: Verrà disputata domenica 27 agosto, alle ore 18, la sfida Vastese-Olympia Agnonese di Coppa Italia, primo match ufficiale della stagione calcistica 2017/2018 dei biancorossi, una settimana prima del debutto in Serie D programmato a San Marino per la squadra di mister Gianluca Colavitto.
La società ha comunicato i prezzi per l’ingresso allo stadio: tribuna centrale 20 euro; tribune laterali 12 euro; curve 8 euro.
Giovedì 31, infine, sempre a Vasto, è in programma una gara amichevole con il Pescara di Zeman. L’ultimo provino in vista dell’esordio di campionato sul campo del San Marino dove cominceranno a pesare i punti. E saranno punti pesanti.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.