Banner Top
Banner Top

D’Alfonso: “L’Enel dovrà risarcirci”

 

 

La Carta dei Servizi di Enel prevede il risarcimento di tutti i danni. E noi non vogliamo più patire per i danni. Era accaduto nel 2015 ed è accaduto di nuovo oggi, e credo che per l’Enel sarà ancora più oneroso dei 27 milioni pagati per i disservizi di due anni fa”. Lo scrive su Facebook il presidente della regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso. “Noi – aggiunge – pretenderemo, e per questo oggi ho parlato con il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni che mi ha richiamato dalla Germania, con il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi e con il ministro della Difesa Roberta Pinotti più volte, che davvero si raddoppino gli investimenti per quanto riguarda la resistenza della rete elettrica abruzzese, anche rispetto alle copiose nevicate cui ci dovremo comunque abituare”.

Attacca così il Presidente D’Alfonso.

Chiediamo scusa ai cittadini abruzzesi, agli enti locali e alle istituzioni per le problematiche di interruzione di energia elettrica che si sono avute in più zone dell’Abruzzo da domenica scorsa fino a queste ore, ma con le condizioni meteo eccezionali e con neve e freddo degli ultimi giorni ci sentiamo di dire di aver fatto tutto il possibile e con tutte le forze in campo per poter ridurre i disagi agli abruzzesi”.

Questo invece quanto espresso dai vertici di Enel Energia.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.