Banner Top
Banner Top

E-distribuzione, prima notte senza guasti

Per la prima volta dal 16 gennaio, le condizioni meteo avverse e le temperature gelide della notte, pur ostacolando le attività di ripristino, non hanno comportato l’insorgere di ulteriori problemi sulla rete. La situazione rimane complessa, con precipitazioni abbondanti e viabilità ostacolata dal maltempo.

Altra notte di duro lavoro quella svolta dagli uomini della task force. Ricordiamo che sono 1300 gli operatori messi in campo da e-distribuzione, impegnati a fronteggiare l’impatto sul servizio elettrico dell’emergenza maltempo in corso con 400 mezzi operativi e più di 450 gruppi elettrogeni. Dall’inizio dell’emergenza sono state rialimentate circa 130 mila utenze.

Terna ha comunicato a e-distribuzione che le prove effettuate durante la notte hanno avuto esito negativo.

Nel teatino permane la criticità per 19.000 clienti, nel pescarese per 16.900, mentre per l’aquilano la situazione interessa 1.300 clienti con previsione di ritorno alla normalità in giornata.

La e-distribuzione opera in stretto contatto con le Autorità Locali e Regionali per gestire le situazioni più critiche con misure temporanee, anche attraverso l’installazione gruppi elettrogeni.

Nel corso della giornata verranno forniti ulteriori aggiornamenti sull’evolversi della situazione e sulla stime dei tempi di ripristino.

La e-distribuzione ricorda che è sempre attivo il suo call center al numero verde 803 500 ed il sito internet www.e-distribuzione.it per informazioni sul servizio elettrico.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.