Banner Top
Banner Top

Altre 24 ore di allerta su tutto il Vastese

Task force pienamente operativa per monitorare costantemente gli effetti dell’abbondante precipitazione in corso.

“Sapevamo che si sarebbe trattato di fenomeni di grande intensità – ha dichiarato il Sindaco Francesco Mennae, per questo, a seguito della riunione del Centro Operativo Comunale di questa mattina, abbiamo attivato ben due squadre di tecnici comunali che monitoreranno costantemente l’incidenza della pioggia sulle zone della Città storicamente soggette ad eventi franosi, su caditoie stradali e fossi di scorrimento superficiale che convogliano l’acqua dalla città alta alla Marina.”

Preoccupa la piena dei corsi d’acqua che attraversano il territorio cittadino: in particolare il fiume Sinello, che ha superato il livello di allerta, e il torrente Buonanotte. Il gruppo comunale della Protezione Civile sta monitorando l’evolversi della situazione.

Questo pomeriggio la Polizia Municipale ha provveduto, per questioni di sicurezza, alla chiusura del sottopasso della stazione ferroviaria Vasto-San Salvo e della pista ciclabile.

Permane l’emergenza elettrica in diverse zone della Città, anche se nel corso della giornata è stato riattivato il generatore che sta rifornendo Via San Rocco e, nel tardo pomeriggio, la luce è tornata regolare in alcune traverse di Via Conti Ricci. “I disservizi sono stati numerosi. L’Enel ha dispiegato 1300 addetti in tutto il territorio regionale e prevede il completo ripristino della rete per il primo pomeriggio di domani. Ci siamo già attivati con la Regione per avviare, una volta conclusa l’emergenza, la procedura di erogazione dei rimborsi per il blackout” ha detto al riguardo il Sindaco.

Gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido, pubblici e privati, resteranno chiusi nella giornata di domani.

La decisione assunta questa mattina dal primo cittadino è la risultanza di un’analisi complessiva della situazione, che lo stesso Sindaco ha così riassunto: “Già nel pomeriggio di ieri sono iniziati gli interventi di pulitura delle scuole comunali e delle relative pertinenze: operazioni che abbiamo completato nella giornata di oggi. Purtroppo l’attuale perturbazione ha determinato, come sappiamo, l’interruzione della regolare fornitura energetica a intere zone della Città e a seguito di verifiche effettuate nelle scuole questa mattina è stato riscontrato il malfunzionamento di alcuni impianti termici. Non posso, in nessun modo, consentire il rientro degli studenti in scuole fredde e prive di acqua. La sicurezza dei nostri figli è la vera priorità.”

Nelle scuole, le operazioni di riattivazione degli impianti termici andati in blocco va di pari passo con la verifica tecnica di eventuali danni strutturali provocati dallo sciame sismico di questa mattina.

Domani, inoltre, resteranno chiusi al pubblico il Cimitero, la Villa Comunale e gli altri parchi pubblici cittadini.

La “Pulchra Ambiente” comunica che garantirà il servizio di raccolta differenziata in tutto il territorio comunale, salvo peggioramento delle precipitazioni in corso.

“Stiamo sperimentando – ha dichiarato il Sindaco – la difficoltà di condizioni proibitive che mettono a dura prova la resistenza di ciascuno di noi. Purtroppo tante comunità vicine sono alle prese con criticità molto più imponenti delle nostre. In questi giorni ho imparato ad apprezzare una comunità straordinaria, persone, bambini e anziani, provati da tante ore di buio e freddo, che hanno mostrato una resistenza davvero invidiabile. Comprendo la stanchezza, ma non dobbiamo cedere alla pressione di queste ore.”

Ogni comunicazione ufficiale in merito all’evolversi della situazione, anche in riferimento all’eventuale prolungamento della chiusura delle strutture scolastiche cittadine, sarà tempestivamente pubblicata sul sito internet del Comune (www.comune.vasto.ch.it) e sui canali social ufficiali.

Per le emergenze è attivo il numero della Sala Operativa: 0873 301376. Eventuali segnalazioni possono essere inviate anche all’indirizzo e-mail: i.pomponio@comune.vasto.ch.it.

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.