Banner Top
Banner Top

Maltempo, situazione servizio elettrico in Abruzzo

Da questa notte le squadre di e-distribuzione, la società del gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di media e bassa tensione, sono in campo sul territorio abruzzese per fronteggiare i danni sulla rete elettrica causati dalla forte ondata di maltempo che continua ad imperversare in vaste aree della regione. Al momento sono circa 42.000 le utenze disalimentate, così distribuite:   nel teatino circa 26.000, nel teramano circa 8.300, nel pescarese circa 7.600.
E-distribuzione ha rafforzato il presidio del territorio, in campo anche con mezzi speciali e gruppi elettrogeni. Dal Centro operativo e-distribuzione dell’Aquila, che monitora la rete di media tensione 24 ore su 24, vengono gestite le segnalazioni e coordinati gli interventi di rialimentazione a distanza.
I lavori di riparazione sono ostacolati da problemi di viabilità dovuti al persistere delle precipitazioni nevose sulle strade principali e secondarie. E-distribuzione è in costante contatto con le Prefetture, con le Istituzioni locali e con le strutture di Protezione Civile provinciali e regionale con cui si stanno organizzando interventi nelle zone di difficile accessibilità. L’evolversi della situazione è strettamente legata alle condizioni meteo. Gli interventi di e-distribuzione sul territorio proseguiranno fino al pieno ripristino del servizio elettrico, operando nel rispetto delle procedure di sicurezza che questi delicati interventi richiedono.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.