Banner Top
Banner Top

Neve, ancora emergenza a Vasto e a San San Salvo

Una copiosa neve ha ricominciato a scendere dal tardo pomeriggio di oggi. Tante le strade nuovamente imbiancate. Gli uomini della Protezione Civile, a lavoro ormai da giorni, proseguono incessamente i lavori di pulizia delle strade; completate nel frattempo le operazioni delle arterie principali di Vasto Marina, pulito anche l’accesso privato del Complesso Ater di Via San Michele.

Chiusi, in via precauzionale, il viadotto Histonium e la Provinciale Istonia che collega la Marina di Vasto alla Città.

Ricordiamo inoltre che a Vasto le scuole di ogni ordine e grado, ivi inclusi gli asili nido, resteranno chiusi per le giornate di domani 9 gennaio e martedi 10 gennaio A San Salvo invece la chiusura, al momento è limitata alla sola giornata di domani, lunedi 9 gennaio. La chiusura, sia a Vasto che a San salvo, è estesa anche al personale scolastico, sia docente che ATA.

I sindaci inoltre raccomandano di  limitare al minimo lo spostamento con le auto. Invitano pertanto a rimanere in casa.

Salvo infine ulteriori nevicate notturne, si svolgeranno regolarmente le operazioni di raccolta dei rifiuti. Si precisa che il servizio sarà assicurato a tutte le strade cittadine raggiungibili dai mezzi della “Pulchra Ambiente”. I cittadini possono quindi conferire i rifiuti nelle modalità consuete.

Chiusa infine a causa di una tormenta di neve, l’autostrada A14 tra i caselli di Ortona e Vasto Nord; il traffico è stato deviato sulla statale 16.

Siamo entrati nella terza giornata di emergenza e, mentre garantiamo la pulitura dell’intera rete di viabilità secondaria della Città, già ci prepariamo per la nuova ondata di precipitazioni nevose”. Così il Sindaco di Vasto Francesco Menna parlava stamane, tracciando un bilancio di quelle che erano state le ultime 72 ore trascorse dall’inizio dell’emergenza neve. Un bilancio delle attività svolte dal gruppo operativo comunale: la task force costituita da personale tecnico dell’ente, dai volontari del gruppo comunale di Protezione Civile e dal personale della “Pulchra Ambiente”.

Questo il bilancio stamane tracciato.

Durante la notte e nella mattinata odierna tutti i mezzi a disposizione sono stati diretti verso le zone della Città dove si sono registrate le maggiori criticità relativamente alla formazione del ghiaccio: quartiere San Paolo, Via San Rocco, Via del Porto, località Incoronata e Sant’Antonio Abate sono stati percorsi da mezzi spargisale e, successivamente, da mezzi specializzati con lame sgombraneve.

In queste ore sono in corso interventi presso: Via del Cimitero; Via Fonte Ioanna, in uscita sulla provinciale Istonia, dove la caduta di alberi ha determinato l’interruzione della viabilità; la stazione ferroviaria Vasto-San Salvo; le strade secondarie di Vasto Marina; Contrada Colle Pizzuto.

Sono iniziati gli interventi di pulitura delle strade comunali che intersecano la provinciale San Lorenzo.La Provincia mi ha assicurato che provvederà, entro la giornata a mettere in sicurezza il lungo tratto di propria competenza, che ora è completamente invasa dal ghiaccio” ha dichiarato il primo cittadino.

Nel centro cittadino proseguono senza sosta gli interventi di pulitura dei marciapiedi, con la collaborazione degli immigrati ospitati nel territorio comunale.

A seguito di numerose segnalazioni riguardo alla sospensione della fornitura idrica, la S.A.S.I. ha comunicato che tali disagi sono determinati dal progressivo abbassamento delle temperature, specie nelle ore notturne. Onde evitare rotture causate dal gelo, si invita la popolazione a voler provvedere alla chiusura dei contatori e, dove possibile, alla loro protezione. Nei casi in cui essi sono scoppiati, invece, si invita a voler chiudere le saracinesche in attesa che il personale S.A.S.I. si rechi sul posto per la conseguente sostituzione.

Il servizio di raccolta differenziata è stato assicurato nella notte scorsa, per oltre l’80% del territorio comunale: sono rimaste non fruite solo le vie impercorribili a causa della presenza di ghiaccio.

Le operazioni non cesseranno nelle prossime ore. In considerazione della nuova prevista ondata di maltempo, rinnoviamo l’invito alla popolazione a limitare gli spostamenti esterni, e a voler trafficare solo in caso di estrema necessità e comunque muniti di gomme termiche o catene. Invitiamo davvero a non sottovalutare i pericoli derivanti da questa condizione prolungata di avversità e a continuare a fornire segnalazioni al il numero di pronto intervento della Sala Operativa (0873 301376)”.

Eventuali segnalazioni possono essere inviate anche all’indirizzo e-mail: i.pomponio@comune.vasto.ch.it.

 

 

  • neve
  • neve
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.