Banner Top
Banner Top

E’ morto l’uomo caduto nel camino

Troppo gravi le ustioni riportate e per Luigi Canosa, il 78enne di Casalbordino caduto nel camino il 5 gennaio scorso, è sopraggiunta la morte. Difficoltà di respirazione e ustioni su tutto il corpo. I medici hanno provato a lenire il dolore e le piaghe, ma non c’è stato nulla da fare. Il corpo è ancora all’ospedale di Pescara a disposizione dell’autorità giudiziria. Quando rientrerà a Casalbordino per officiare il santo rito, non è stato ancora comunicato ai familiari, ma il maltempo potrebbe, con molta certezza, rallentare i tempi di rientro a casa.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.