Banner Top
Banner Top

Il 2017 sarà l’anno delle opere strategiche

Dalla variante alla Statale 16, al nuovo ospedale di località Pozzitello. Potrebbe essere l’anno delle opere strategiche il 2017, dodici mesi in cui potrebbero prendere corpo o muovere passi concreti infrastrutture attese da decenni. Dopo i primi 161 giorni spesi nella ordinaria amministrazione e nelle emergenze del dopo-voto, la giunta del sindaco Francesco Menna comincia a ragionare in prospettiva.

“L’anno che ci apprestiamo a vivere appare denso di opportunità e di scelte strategiche per la nostra comunità”, dice convinto il primo cittadino, “entro gennaio 2017 il consiglio comunale sarà chiamato ad esprimersi in merito al progetto di variante alla strada Statale 16. Un’opera necessaria, per troppi anni una chimera irraggiungibile, che ora è a portata di mano, constatata anche la posizione espressa recentemente in quest’aula dal presidente della giunta regionale Luciano D’Alfonso e dall’Anas, che hanno garantito il finanziamento dell’opera. Stiamo dialogando con la Regione per seguire l’iter della pratica relativa al finanziamento del nuovo ospedale civile da realizzare in località Pozzitello”, prosegue Menna, “l’assessorato regionale alla Programmazione Sanitaria sta lavorando per giungere, in tempi brevi, alla definizione del progetto e all’appalto dello stesso, entro la fine del prossimo 2017”.

Ma sarà anche un anno da spendere nella difesa del Tribunale di Vasto. “Non è una questione campanilistica”, chiosa il sindaco, “si tratta di tutelare un importante presidio di legalità. Faremo di tutto per evitare la chiusura dell’ufficio giudiziario vastese”.

La tradizionale conferenza stampa di fine anno è stata anche l’occasione per tracciare un bilancio dei primi sei mesi di amministrazione. “I 161 giorni che abbiamo vissuto non sono un tempo sufficiente per tracciare bilanci, anche solo parziali”, sottolinea il sindaco, “sono stati giorni che ci hanno visto impegnati nell’approvazione del bilancio consuntivo 2016 e, successivamente, nella redazione del bilancio previsionale 2017, che approderà in giunta nel prossimo mese di gennaio. Il nostro insediamento è coinciso con l’avvio della stagione estiva: un grande lavoro è stato compiuto, nel poco tempo disponibile, per l’organizzazione di un ricco calendario di eventi che contemplasse le tradizionali Notti a tema, nel centro e alla Marina, e ritrovasse un prestigioso evento di livello internazionale come il Siren Festival”.

Menna ha poi annunciato una serie di provvedimenti che nei prossimi mesi interesseranno importanti realtà della  città: il piano di potatura delle alberature cittadine, il piano complessivo di pulitura dei tombini e delle caditoie stradali, la mappatura delle aree verdi comunali, l’installazione della nuova illuminazione in via San Lorenzo, il progetto di riqualificazione della pista ciclabile di Vasto Marina.

“Entro marzo sarà conclusa l’attività di mappatura delle fogne, degli asfalti e dei marciapiedi”, aggiunge Menna, “che ci consentirà di programmare gli interventi in ragione delle urgenze prioritarie”.  

Anna Bontempo (Il Centro)

  • conferenza stampa fine anno Menna
  • conferenza stampa fine anno Menna
  • conferenza stampa fine anno Menna
  • conferenza stampa fine anno Menna
  • conferenza stampa fine anno Menna
  • conferenza stampa fine anno Menna
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.