Banner Top
Banner Top

Missione biancorossa, ad Agnone per vincere

Adesso nessuno parla più di campionato di transizione o addirittura di quota salvezza. Anche Gianluca Colavitto, ultimo a tenere alto il muro contro i facili entusiasmi, ha deciso di cambiare registro, ammettendo che “questa Vastese sta facendo un campionato straordinario e che non si tirerà indietro nella lotta al vertice”.

Parole che fanno sognare la tifoseria biancorossa, pronta a seguire in massa i propri beniamini nell’ultima gara del girone di andata in programma domani pomeriggio sull’ostico campo dell’Agnonese.

“Siamo fiduciosi – ha sottolineato il Presidente Franco Bolami – i ragazzi stanno bene ed hanno una gran voglia di chiudere nel migliore dei modi il girone di andata. Certo, non sarà facile perché l’Agnonese è formazione di tutto rispetto. Per vincere non possiamo e non dobbiamo sbagliare nulla”.

Solo un accenno sul mercato. “Qualcosa abbiamo già fatto, qualcosa ancora faremo: è chiaro che puntiamo a rinforzare l’attuale organico perché con la classifica che abbiamo (la Vastese è prima con una sola lunghezza di ritardo sulla capolista San Nicolò ndc) possiamo e dobbiamo provarci. Non abbiamo alternative”.

Top secret per quanto riguarda l’undici di domani. L’unica cosa certa è che non ci sarà Umberto Prisco, ancora squalificato. Per il resto, rispetto alla gara vittoriosa contro la Civitanovese, non dovrebbero esserci sostanziali novità.

LA FORMAZIONE: 4-3-3 Russo; Manisi, Allocca, Campanella, Mensah; Cosenza, Romano, Tafili, Galizia, Fiore, Felici. All: Colavitto

 

 

 

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.