Banner Top
Banner Top

Racket delle estorsioni, la sentenza è vicina

Si avvia alla conclusione il processo Histonium. Nella giornata odierna si terrà infatti l’udienza dinanzi al tribunale collegiale (come riportato dalla giornalista Paola Calvano de Il Centro). Più di venti gli imputati. Due i filoni d’inchiesta, per una vicenda iniziata nel 2006 grazie alla denuncia di una delle vittime e che portò poi, tra il 2007 ed il 2008, nove persone in carcere. Una presunta organizzazione malavitosa dedita all’usura, all’estorsione, alle rapine, agli incendi dolosi, ramificata fino al nord Italia, con Vasto quale base del vertice. Una serie di attentati al tritolo, nonché minacce e sparatorie si susseguirono in quel periodo.

Domenico e Michele Pasqualone (quest’ultimo il presunto capo dell’associazione secondo gli inquirenti), Giuseppe Trentino, Francesco D’Esposito, Gianfranco Nettuno, Domenico Graziano, Michele fiore, Claudio Zinni, Massimo Bendetti, Antonio Battista, Adele Di Pietro, Angelo Alessandrini, Massimiliano Sparvieri, Paolo Zuccolella, Donatella D’Ascenzo, Luigi D’Ercole, Damiano Girone, Walter Di Santo, Marco Lavolla, Fabio Bocco ed Antonio Caserio. Questi gli imputati.

Una vicenda iniziata dunque dopo la denuncia da parte di una delle vittime a cui sono susseguite intercettazioni che unitamente agli appunti rinvenuti poi da un’agenda sequestrata, ha ha fatto scattare le indagini portando così alla luce la presunta organizzazione malavitosa. Tante le vittime, tanti i roghi che hanno terrorizzato la città in quel periodo. Tanti gli avvocati in aula pronti a difendere i loro assistiti. Per Marisa Berarducci, avvocato difensore di Michele Pasqualone, il suo assistito non sarebbe affatto il capo dell’associazione. Oggi, l’ultima udienza.

foto tratta da ilcentro.it

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.