Banner Top
Banner Top

Apre la Popolare molisana con i soci della Banca di Vasto

“Prima di aprire la filiale abbiamo tastato il terreno e ci siamo resi conto che a Vasto era fortemente sentita l’esigenza di una banca locale”. Luigi Sansone, presidente della Banca Popolare delle province molisane non ha dubbi: l’istituto di credito che da ieri conta una filiale in più (la seconda in Abruzzo dopo quella aperta a Pescara ad ottobre dello scorso anno), avrà vantaggi per le famiglie, le piccole imprese e l’economia locale. Ad attenderlo in viale Giulio Cesare, in occasione della inaugurazione della Banca- che va ad aggiungersi alle altre dodici già presenti in città –  c’era un nutrito gruppo di professionisti e di cittadini. Tra loro anche alcuni soci fondatori della Banca di Vasto credito cooperativo, un progetto  coltivato con convinzione dal comitato promotore,  ma che si è infranto due anni fa di fronte al limite imposto dalla Banca d’Italia per il capitale sociale (5 milioni di euro). Mille i soci che avevano sottoscritto le azioni.

“Siamo qui perché crediamo nelle potenzialità di questo territorio”, sostiene convinto Sansone, “la nostra è una politica che ha dato finora risultati importanti: Milano Finanza ci ha collocato al secondo posto  in Italia per la creazione di valore realizzata dalla Banca nel corso del precedente esercizio ed i risultati stimati nel 2016 consentono di essere fiduciosi circa la possibilità di occupare anche per il futuro i vertici della classifica stilata dalla prestigiosa rivista di economia e finanza. La creazione di valore, realizzata grazie alla fiducia accordata dai soci,  ha generato vantaggi per le famiglie, l’imprenditoria locale e le attività socio-culturali a cui non abbiamo fatto mai mancare il nostro sostegno”.

Torniamo a Vasto: in città esistono già dodici istituti di credito, non sono già troppi? Che spazi pensate di poter occupare?

“La nostra politica è tarata sul territorio in cui opera”, risponde il presidente, “prima di aprire la filiale abbiamo tastato il terreno e ci siamo resi conto che a Vasto era fortemente sentita l’esigenza di una banca locale. Siamo convinti di poter fare un buon lavoro qui a favore delle famiglie, delle piccole imprese e dell’economia locale. Abbiamo già un numero importante di soci, 150, a fronte di un totale di 2.600 soci. I segnali sono assolutamente positivi. Con quella di Vasto salgono a cinque le filiali tra Abruzzo e Molise”.

Moderna ed accogliente la nuova filiale di viale Giulio Cesare conta due sportelli al pubblico. Al momento funzionerà con tre  dipendenti, ma il numero potrebbe in futuro aumentare.

                       Anna Bontempo (Il Centro)

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.