Banner Top
Banner Top

“Multopoli”, processo rinviato al 14 febbraio

L’atto di citazione è incompleto. Rinviato dunque al 14 febbraio prossimo il processo “Multopoli” che vede imputati i 4 vigili di San Salvo Benedetto Del Sindaco, ex comandante della Polizia Municipale , Carmela Angela Felice , Angela Monaco e Dino Di Fabio. Associazione a delinquere, peculato, falso, abuso d’ufficio, accesso abusivo al sistema informatizzato del Pra, minaccia a pubblico ufficiale, violenza a terzi soggetti a conoscenza dei fatti. Questi i reati. A difenderli Antonello Cerella, Giovanni Cerella, Augusto La Morgia, Fiorenzo Cieri, Clementina De Virgiliis e Alessandra Cappa.

L’inchiesta è quella scattata nel luglio del 2013 quando la Guardia di Finanzia ed il Nucleo Tributario acquisirono documenti relativi a verbali e sanzioni per il periodo compreso tra il 2008 ed il 2011. Dai documenti emerse che i tre agenti della Polizia Municipale avevano messo su un meccanismo di false riscossioni ed attestazioni omettendo la riscossione in tutto o in parte di somme dovute all’Ente per sanzioni amministrative al Codice della Strada, formando altresì atti falsi per far risultare pagati alcuni verbali attraverso versamenti di somme su conti correnti risultati poi inesistenti. In taluni casi inoltre avrebbero addirittura modificato l’importo della sanzione prevista dalla normativa per appropriarsi del surplus o per fare sconti indebiti o omettendo anche di spedire alcuni verbali permettendo così al contravventore di dispensarsi dal pagamento della sanzione amministrativa.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.