Banner Top
Banner Top

Referendum, il No al 59%. Renzi si dimette

È terminato all’01,45 lo scrutinio delle 43 sezioni di Vasto. Il dato definito del Comune di Vasto ha attestato la netta vittoria del NO. Il 62,77% dei vastesi ha espresso la propria contrarietà al referendum costituzionale Il SI si è fermato al 37,23%.

Su 32.541 elettori vastesi, poco più di 22mila (22.141 per l’esattezza) si sono recati alle urne e poco meno di 14mila votanti (13.786) hanno “messo una croce” sul NO. Poco più di 7mila invece (7.178) i vastesi che ha barrato il SI. Le schede bianche sono state 58 e quelle nulle 119.

La vittoria del NO, sia a livello locale che nazionale, è apparsa chiara fin dai primi dati. Per molti questo é un risultato inaspettato.

Ma alla luce di quanto emerso dall’esito di questo referendum costituzionale, che ha tenuto incollati davanti alla tv e sui giornali tutti gli italiani in questi giorni pre-referendari, il NO ha vinto con grande vantaggio. Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha già annunciato le sue dimissioni.

Mi assumo tutte le responsabilità della sconfitta. Volevo ridurre il numero delle poltrone: la poltrona che salta è la mia”. Visibilmente emozionato durante la conferenza stampa convocata a Palazzo Chigi intorno alla mezzanotte di ieri, il premier ha fatto quello che aveva annunciato all’inizio della campagna elettorale, in caso di vittoria del No: “Domani pomeriggio convocherò il cdm, ringrazierò i miei colelghi e salirò al Quirinale, dove consegnerò le dimissioni nelle mani del presidente Mattarella“, ha detto, ringraziando quanti hanno lavorato perché le riforme andassero avanto e sotto lo sguardo della moglie Agnese, in sala per accompagnarlo, come ha spesso fatto nei momenti più importanti del suo mandato. E poco prima di incontrate la stampa, Renzi ha telefonato al presidente della Repubblica. (La Repubblica)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.