Banner Top
Banner Top

Civeta, Menna dice no all’aumento delle tariffe

Francesco Menna respinge al mittente qualsiasi accusa circa l’isolamento di Vasto sulla vicenda del Civeta.

“Da tempo – ha sottolineato stamane il Sindaco – la posizione del nostro Comune è chiara e trasparente: abbiamo già contestato la proposta del nuovo piano tariffario decisa dal precedente Commissario Regionale, Lidia Flocco, e siamo in attesa di un incontro chiarificatore e risolutivo con l’attuale  Commissario Franco Gerardini.

La posizione di Vasto è sostenuta anche dai comuni del comprensorio vastese e dei territori delle ex comunità montane del medio e dell’Alto Vastese che, come tutti sanno, hanno perso da tempo la propria rappresentanza assembleare. Ecco perché Vasto, che è il Comune più grande del comprensorio, è giusto che si faccia carico di difendere gli interessi del territorio, senza politicizzare scontri su una materia che non ha colori politici”.

Poi, il primo cittadino di Vasto, ha aggiunto:

“Per il nostro territorio il Civeta rappresenta lo strumento istituzionale che legalizza gli argomenti relativi allo smaltimento dei rifiuti e rappresenta un polo strategico da difendere e potenziare nell’interesse dell’intera Regione Abruzzo. Sono convinto, infine, che le politiche di sviluppo della struttura faranno da controaltare e calmieranno i regimi tariffari, che in passato hanno sofferto del disinteresse da parte dei vertici della Regione Abruzzo”. 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.