Banner Top
Banner Top

Una scogliera frangiflutto per proteggere il Porto

La realizzazione di una scogliera frangiflutto volta a mettere in sicurezza il Porto di Vasto, a rendere viabile lo stesso alle imbarcazioni e a proteggere il piede della falesia dall’erosione marina. Questo è quanto previsto dal progetto approvato pochi giorni fa dalla giunta Menna e che vede già aperta un’indagine di mercato volta alla ricerca, all’individuazione e alla selezione di operatori economici da invitare, al fine di effettuare tali lavori. Un intervento urgente, questo della realizzazione della scogliera frangiflutti, data la vulnerabilità dell’area tra la banchina di riva ed il promontorio di Punta Penna dovuta proprio alla mancanza della barriera stessa. Il muro paraonde esistente difatti non riesce a proteggere completamente la banchina di riva, lasciando così un canale scoperto dove il mare entra provocando ingenti danni.

Redatto dall’Ing. Luca Giammichele Istruttore Direttivo Tecnico del Settore IV–Lavori Pubblici ed Urbanistica, il progetto nel dettaglio prevede la prosecuzione della barriera presente in corrispondenza della banchina est volta a proteggere adeguatamente l’area portuale attraverso la realizzazione di un tratto di scogliera (con massi di pietra) lungo 40 m e alto 3,50 m.

I lavori saranno effettuati grazie al finanziamento di 80 mila euro, ottenuto dalla Regione Abruzzo dopo averne verificato, tramite un sopralluogo, l’effettiva necessità di intervenire.

Nel novembre dello scorso anno infatti grandi quantità di detriti trasportati dall’inondazione del mare non contrastati dalle opere di difesa, crearono ingenti danni. Danni che portarono l’Amministrazione a segnalare tale accadimento al Servizio Opere Marittime e Acque Marine di Pescara che, in seguito proprio a tale sopralluogo, procedettero all’erogazione del finanziamento a favore del Comune di Vasto.

I termini di presentazione di istanza da parte degli operatori per la selezione degli stessi, scadranno il prossimo 29 novembre.

Laura Rongoni

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.