Banner Top
Banner Top

MotoGp, Iannone: “Buon feeling con moto e team”

 

 

 

«Mi sono fatto male al gomito e ho avuto dolore per tutta la giornata. Ho stretto i denti, era importante portare a casa delle informazioni». Così il pilota della Suzuki Andrea Iannone, protagonista di una brutta caduta ieri, nella seconda giornata di test MotoGp a Valencia, ha commentato il quarto posto ottenuto a fine giornata.

«Non è andata assolutamente male, sono abbastanza soddisfatto – ha aggiunto l’ex ducatista ai microfoni di Sky Sport – Alla fine poteva essere un’incognita, potevo non trovarmi con la moto e sarebbe stato molto peggio. Il feeling era buono, con la squadra ci capiamo, stiamo lavorando bene. Riusciamo pian piano a migliorare, e questo è importante per me».

A chi gli evidenzia come la Suzuki tenda a muoversi un po’ troppo, Iannone replica che «anche Maverick (Viñales, ndr) durante le gare si muoveva un po’, ma sulla moto non te ne accorgi tanto di questi movimenti, li vediamo nei dati ma non me ne rendo conto più di tanto».

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.