Banner Top
Banner Top

Vastese juniores, ottima prestazione peccato per la sconfitta

Ottima prestazione, peccato per la sconfitta. Nell’ottava giornata del campionato nazionale girone L la Vastese juniores in casa del quotato Pineto cede solo a dieci minuti dal novantesimo lasciando per strada un punticino che sicuramente avrebbe meritato vista la prestazione. I rientri dal primo minuto di due pedine fondamentali come bomber Alberico e il difensore Iarocci hanno aiutato nelle scelte il tecnico Roberto Cesario costretto però sul finire di primo tempo a rinunciare a De Vivo. Un colpo violento alla testa, il trasporto all’Ospedale di Atri dove i controlli hanno dato esito negativo.

Una prima frazione dove i padroni di casa hanno spinto forte sfiorando il vantaggio con l’ottimo centravanti Tine fermato solo dalla traversa. Biancorossi bravi a rispondere in due circostanze con Abbonizio e Napolitano. Ripresa ancor più frizzante con capovolgimenti di fronte continui, Alberico va vicinissimo al gol ma all’ottantesimo arriva il gol vittoria per il Pineto realizzato da Nallira bravo a sfruttare una leggerezza difensiva. I padroni di casa con i tre punti si confermano come seconda forza del campionato, i vastesi scivolano in quarta posizione restando a quota 12 trovando il kappaò dopo tre sabati utili. Tra sette giorni sul sintetico vastese arriverà L’Aquila prima della classe e a punteggio pieno, sfida ad alto coefficiente di difficoltà ma varrà la pena provarci.

PINETO- VASTESE: 1 – 0

RETI: 35’st Nallira

PINETO: Brattelli, Gallerati, Montefalcone, Di Remigio, Lahbi(30’st Perini), De Leonibus, Rachini(20’st Pomponi), Nallira(40’st Di Ridolfi A.), Tine, Zippilli, Della Sciucca. A disposizione: Pezzetti, Di Ridolfi M., Fazi, Toracchio, Pelusi, Ciccone. All. Vannucci

VASTESE: Stivaletta, D’Amario, Tallarino, Pace, Iarocci, Napoletano(30’st Maccione), Fontana(40’st Camarchio), De Vivo(41’pt Del Casale), Alberico, Abbonizio, Napolitano. A disposizione: Scutti, Benvenga, Bussoli, Galiè, D’Adamo, Natarelli. All. Cesario

ARBITRO: Daniele Labianca di Foggia (Miccoli di Lanciano e Aspite di Chieti)

NOTE: Ammoniti: Gallerati(P), Iarocci(V) ; Recupero: 2’ e 4’.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.