Banner Top
Banner Top

Giovani prostitute in villa, le famiglie chiedono tutela

E’ scattata la lamentela da parte dei residenti di via San Michele a Vasto per la presenza di giovani prostitute all’interno della villa comunale. Una presenza notata anche in zone poco limitrofe e che “disturba ed inquieta” coloro che la frequentano. Ma cosa ancor più grave è che tale presenza avviene nel luogo destinato per antonomasia ai più piccoli: il parco giochi della villa comunale. Ma nonostante questo le giovani prostitute non desistono e né tantomeno gli “interessati”.

I residenti chiedono pertanto al Comune di porre un freno a questo fenomeno che nelle ultime settimane si sta allargando. Dal canto suo il comandante dei Vigili Del Moro ha sottolineato come, da parte del Corpo Municipale, ci sarà una maggiore vigilanza al fine di scoraggiare tale fenomeno. Di certo c’è, che la prostituzione non è reato, pertanto non punibile se gli “atti” vengono computi nella pubblica decenza. Ma contrastare tale diffusione al fine di evitare turbamenti alle famiglie preoccupate per i loro bambini e ragazzi, è una presa d’atto da parte del Comando Municipale.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.