Banner Top
Banner Top

Antonia e Filippo Falasca alla Maratona di New York

Partiranno alle 15.50 ora italiana, Antonia Falasca, presidente della Podistica Vasto, e suo fratello Filippo presenti alla Maratona di New York, la gara podistica più importante e seguita al mondo che anche quest’anno accoglierà al via oltre 50mila iscritti, tra cui una folta rappresentanza italiana, quasi 3mila, la più grande dopo quella statunitense. Dal ponte di Verrazzano al Central Park, il polmone verde della città, sede tradizionale dell’arrivo 42.195 i metri che Antonia e Filippo percorreranno. Una specifica preparazione sportiva quella che hanno seguito e durata mesi, iniziata infatti quest’estate e terminata il giorno prima della partenza verso New York al Parco Muro delle Lame.

“Domani sarà una giornata intensa e impegnativa, ma so che mi regalerà grandi emozioni, porterò nel cuore e nella testa tutti i messaggi di affetto di questi giorni. Grazie mille a tutti per il sostegno!!”. Così scriveva ieri Antonia Falasca. 8957 e 9689 questi i pettorali che indosseranno tra qualche ora al nastro di partenza. Tra l’emozione di partecipare a questa affascinante e celebre maratona alla voglia di migliorare il proprio tempo personale, Antonia e Filippo sono pronti per questa sfida tutta in famiglia. In molti, attraverso l’app che traccerà il loro percorso, li seguiranno dall’Italia e attenderanno il loro arrivo a Central Park.

La corsa coprirà tutti e cinque i distretti di New York City. Antonia e Filippo, insieme agli oltre 50mila corridori, inizieranno la loro gara a Staten Island vicino al Ponte di Verrazzano-Narrows. Dopo la discesa del ponte, attraverseranno Brooklyn per circa 19 km, passando attraverso vari quartieri quali Bay Ridge, Sunset Park, Bedford-Stuyvesant, Williamsburg e Greenpoint. Passeranno poi sul ponte Pulaski che segna la fine della prima metà di gara per entrare poi nel distretto di Queens ed attraversare l’East River sul temuto ponte di Queensboro che porta a Manhattan. Questo è il punto più critico della corsa in cui molti atleti accusano la fatica. L’attraversamento del ponte è infatti considerato uno dei passaggi più difficili di questa maratona. Raggiunta Manhattan, Antonia e Filippo procederanno su First avenue, per passare brevemente per il Bronx. Attraversato il ponte Williams Avenue ritorneranno poi a Manhattan passando per il ponte Madison avenue. La corsa procederà dunque per Harlem e giù per Central Park per percorrere l’ultimo miglio.

Alle 15,50 Antonia e Filippo saranno dunque sul nastro di partenza pronti per percorrere gli oltre 42 chilometri. L’emozione e la soddisfazione di partecipare a questa celebre maratona trapela negli occhi e nei sorrisi di Antonia e Filippo. Il nome ed i colori della Città di Vasto saranno dunque presenti anche nella Grande Mela grazie ai fratelli Falasca. Il nostro è un in bocca al lupo nonché fonte di gioia e soddisfazione.

  • Antonia Falasca
  • Antonia Falasca
  • Antonia Falasca
  • Antonia Falasca
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.