Banner Top
Banner Top

Cimitero di Vasto, i falchi per far scappare i piccioni

Sfalcio delle erbe, verniciatura delle ringhiere e delle fontane, potenziamento dell’illuminazione dei blocchi sotterranei. Questi alcuni dei lavori di riqualificazione del Cimitero di Vasto da parte dell’amministrazione comunale. Ma opera di certo ancor più significativa, è l’intervento dei falconieri di Sulmona per l’allontanamento della colonia di piccioni. Quattro gli interventi previsti dalla ditta incaricata dopo il sopralluogo effettuato.  Ripetuti a distanza di una settimana l’uno dall’altro, il primo è stato effettuato il 12 ottobre.

La tecnica? Liberare in aria i falchi. E’ sufficiente infatti la loro presenza nell’area da sgomberare per indurre l’allontanamento dei piccioni. “Ora il prossimo obiettivo è individuare e distruggere i nidi”. Esordisce così l’assessore Antonio Del Casale. “La riqualificazione del cimitero -prosegue Del Casale– è l’impegno di questa Amministrazione per ridare decoro al luogo del ricordo e della memoria della Città del Vasto”.

Un problema questo dei piccioni e del loro guano più volte sollevato dai cittadini vastesi e di quanti si recano al cimitero per far visita ai propri cari e che spesso si imbattono in questa brutta e triste realtà. Il guano dei piccioni, come ben noto, non solo è responsabile dei danni da corrosione alle strutture e di un forte degrado cittadino, ma, i luoghi dove trovano riparo (sottotetti, gronde, volte, davanzali, cornicioni) e le zone infiltrate dalla presenza di sostanza organica (tetti, muri, supporti lignei), si popolano di agenti patogeni e parassiti derivanti dai detriti organici, con i rischi di per sé noti.

Un problema dunque da risolvere e preso in carica dall’amministrazione per ridare decoro e sicurezza igienica-sanitaria ad uno dei luoghi sacri della Città. Un impegno, questo che l’amministrazione sta portando avanti con fermezza, anche se da parte di molti c’è l’incertezza accompagnata al dubbio che questi lavori siano circoscritti al solo periodo attuale, quello cioè della festa di Ognissanti. Ma l’assessore Del Casale, a nome e per voce dell’intera amministrazione, ribadisce l’impegno a provvedere al continuo mantenimento del cimitero. Lavori costanti e duraturi nel tempo saranno effettuati nonchè, qualora occorrenti, anche lavori di riqualificazione. Ridare decoro alla Città è obiettivo comune dell’intera giunta comunale.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.