Banner Top
Banner Top

L’Istituto Rossetti alla “Città della Scienza” a Napoli

Apprezzato e applaudito l’intervento dell’I.C. G.Rossetti presso “Smart Education & Technology Days – 3 giorni per la scuola”, nell’ambito della rassegna “La parola alle scuole”, iniziata ieri a Napoli e che si terrà fino il 21 ottobre 2016 presso la Città della Scienza, che promuove la partecipazione attiva delle scuole e dei docenti.

L’importante manifestazione è giunta alla XIV edizione, promossa dal MIUR, dalla Fondazione Idis – Città della Scienza, e in collaborazione con l’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania e l’USR della Campania, è una delle convention più importanti dedicate al mondo della scuola e coinvolge ogni anno migliaia di docenti, dirigenti scolastici, studenti, educatori e formatori provenienti da istituti di ogni ordine e grado di tutt’Italia.

Gli alunni frequentanti nell’A.S. 2015/2016 le classi 5B e 5C e 4D tempo pieno della Scuola Primaria Luigi Martella, sono stati protagonisti di una significativa esperienza. Mercoledì 19 ottobre accompagnati dal Dirigente Scolastico Prof.ssa Maria Pia Di Carlo e dai docenti referenti del progetto Maria Cristina Cogliati, Anna Maria Di Chiacchio, Concettina D’Ambrosio e Leonora D’Orazio sono stati motivo di orgoglio e testimonianza che il sistema scolastico dell’IC G.Rossetti è dinamico e vivace e che si impegna molto sul fronte del cambiamento e dell’innovazione, promuovendo approcci innovativi e buone pratiche attuate nella propria realtà scolastica.

L’obiettivo principale dell’intervento, che si inserisce all’interno del percorso degli “Itinerari e Mondi Virtuali”, è stato quello di valorizzare le esperienze sviluppate nel campo dell’innovazione della didattica e dell’utilizzo delle tecnologie digitali.

Il prodotto realizzato dagli alunni frequentanti nell’A.S. 2015/2016 le classi 5B e 5C e 4D tempo pieno, consiste in un lavoro interdisciplinare quale mosaico progettuale promosso dall’IC Rossetti nel 2015/2016 che si inserisce nel Progetto Verticale di Istituto Vasto e dintorni una comunità in continuo sviluppo realizzato da tutti i docenti delle 63 classi dell’IC per sviluppare senso di appartenenza alla comunità e consapevolezza della propria identità attraverso lo studio delle realtà del territorio in tutti i suoi aspetti storico-culturali-economici.

Inoltre rende il giusto merito all’azione dell’Istituto stesso e dell’USR Abruzzo che da anni sostengono e promuovono con forza, valorizzando le best practices.

Il progetto ha rappresentato la strategia utile per realizzare le indicazioni contenute nell’art. 1 L.107/2015 , commi 7 e 58 riferite a competenze chiave richieste per raggiungere obiettivi formativi prioritari per la formazione giovanile. “L’approccio – riferisce il Dirigente Scolastico Prof.ssa Maria Pia Di Carlo – ha utilizzato una didattica laboratoriale-orientante, il coding – pensiero computazionale orientante, la metodologia del service learning. Infatti gli alunni con il metodo del service learning e della ricerca-azione hanno reperito informazioni relative al passato e al presente della città del Vasto, studiato carte storiche e attuali sul centro storico orientandosi con mappe e producendo una mappa interattiva utilizzando diversi software fra cui scracth”.

Il lavoro di squadra si è sviluppato attraverso un efficace uso delle tecnologie digitali per ottenere come prodotto una visita virtuale nel centro storico della città del Vasto i cui aspetti più significativi vengono illustrati mediante la voce stessa degli alunni.

Emma Columbro

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.