Banner Top
Banner Top

“Un progetto unitario per salvare molte vite”

La sicurezza stradale unitamente alla sicurezza ambientale è stato il tema dell’incontro che ha visto il sindaco di Vasto Francesco Menna, di San Salvo Tiziana Magnacca e di Cupello Manuele Marcovecchio, riuniti intorno allo stesso tavolo. Temi sentiti e di primaria importanza che lega i tre Comuni al fine di avviare un progetto unitario per dare risposte concrete “alle cittadinanze” sui problemi del territorio.

In primis il Torrente Buonanotte che, a seguito della pioggia torrenziale che si è abbattuta nella mattinata di sabato 15 ottobre, ha tenuto amministratori e cittadini con gli occhi puntati e sgranati sullo stesso che ha rischiato nuovamente di esondare riportando alla mente quanto accaduto nel marzo 2015. Manutenzione degli argini e del letto del fiume nonché il finanziamento del progetto elaborato dal Consorzio di Bonifica Sud quanto chiedono le Istituzioni locali alla Regione Abruzzo.

sicurezzaDi concerto poi il tema della sicurezza sulla Strada Statale 16, scenario di spiacevoli, quanto preoccupanti episodi di incidenti e di negligenze da parte di automobilisti incoscienti. L’ultimo risale alla notte tra sabato e domenica scorsa dove uno spartitraffico è stato completamente raso al suolo nei pressi dell’Hotel Vittoria. Grazie alla segnalazione di un consigliere comunale che, passando di lì ha notato i residui dello spartitraffico disseminati lungo la Statale nonché dei pali piegati contro marcia, ha avvisato gli uomini della Protezione Civile di Vasto che in breve tempo hanno rimosso tutti i detriti presenti sulla strada.

La propria ed altrui incolumità va dunque salvaguardata attraverso, come hanno convenuto i tre sindaci, con una congiunta ed unitaria campagna di sensibilizzazione ed informazione tra i giovani. “Progetti ed opere condivise finanziariamente”, questo il primissimo bilancio del primo incontro tra i Sindaci a cui ne seguiranno presto degli altri.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.