Banner Top
Banner Top

L’Abruzzo spende 77 milioni l’anno per l’elisoccorso

Settantasette milioni all’anno: tanto spende la regione Abruzzo per l’affitto dell’elisoccorso il cui servizio è gestito da privati. Ed allora, si chiede il consigliere regionale del M5S, Riccardo Mercante, “perché non affidare il servizio ai Vigili del Fuoco? Si spenderebbe meno con una maggiore sicurezza”. Afferma ancora Mercante: “Non è concepibile che in tempi di spending review, con una crisi economica che sta flagellando l’intero Abruzzo, si possa arrivare a spendere settantasette milioni di euro per l’elisoccorso e non si segua l’esempio di altre regioni che si avvalgono del Corpo dei Vigili del Fuoco, sborsando somme al confronto irrisorie. E’ ovvio che se si decide di affidare il servizio di elisoccorso a ditte private, che necessariamente perseguono fini di lucro, il costo del servizio sarà sempre più elevato. Lascia sbalorditi il fatto che la Regione continui a difendere una scelta che non trova alcuna giustificazione”.

Sulla vicenda il consigliere regionale Riccardo Mercante ha presentato una interpellanza. Staremo a vedere cosa risponderà l’assessore alla sanità Silvio Paolucci.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.