Banner Top
Banner Top

Il campo San Paolo è pronto ma non è omologato

Sarà la Lega a stabilire, tra poco di un mese, se il campo da calcio del quartiere San Paolo potrà essere utilizzato e quali le categorie che vi potranno accedere.

I tecnici stanno infatti eseguendo le opportune verifiche di stabilizzazione del manto sintetico sistemando l’intaso, sistema qusto volto a garantire maggiore naturalezza e una durata ottimale nel tempo nonché “tecnica” ottimale anche per un uso intensivo del manto.

Una struttura dunque pronta, ma non ancora omologata e quindi non utilizzabile.

Ma i vertici di Palazzo Città fanno sapere che l’attesa non è molta ricordando come l’inizio della posa è avvenuta un mese fa e che detti lavori richiedono tempi tecnici per ultimare definitivamente determinate opere.

Che al termine della posa si fossero quindi dovuti attendere gli adeguati tempi di stabilizzazione, era dato certo.

I lavori, iniziati lo scorso inizio maggio, hanno riguardato la completa ristrutturazione degli spogliatoi, la messa in sicurezza dell’intera struttura e il rifacimento del manto in erba sintetica.

Nell’attesa del parere favorevole della Lega, la ditta Venturini di Forlì sta nel frattempo ultimando gli spogliatoi.

Un’opera questa realizzata, come già noto, grazie al finanziamento, di 700mila euro, concesso dalla Regione Abruzzo con l’erogazione di contributi inerenti l’impiantistica sportiva volti al riammodernamento degli impianti sportivi al fine di renderli più funzionali, efficienti ed a norma.

Già lo scorso fine luglio l’assessore ai Lavori Pubblici Antonio Del Casale aveva fatto sapere di aver ricevuto da parte della Lega Nazionale Dilettanti gli esiti positivi “sia per quanto riguarda il drenaggio del terreno di gioco che perm le pendenze e la planarità”.

Al termine dunque degli adeguati tempi tecnici di stabilizzazione del manto sintetico, la Lega si esprimerà in merito.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

1 Comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.