Banner Top
Banner Top

Blitz della Finanza, vastese nei guai per traffico di droga

Torna in carcere Giuseppe Di Donato, vastese e commerciante di San Salvo.

Dopo il suo coinvolgimento nell’operazione “Isola Felice”, scattata all’alba del 2 settembre, che ha visto il dispiegamento di 200 carabinieri con l’arresto di 25 persone di cui 5 con obbligo di dimora e 149 indagati  tutti accusati di associazione di tipo mafioso, traffico di stupefacenti e di armi, estorsione, riciclaggio e altro, Giuseppe Di Donato è ora “incappato” nella rete della Guardia di Finanza di Termoli nell’operazione scattata ieri denominata “Hora Arabeshe” che ha portato alla luce una associazione di spaccio di droga tra Termoli, Vasto e Campomarino.

Quattro le misure cautelari, undici gli avvisi di garanzia emessi dalla Guardia di Finanza di Termoli, venti le perquisizioni effettuate che hanno consentito il “rinvenimento ed il sequestro di circa 200 grammi di stupefacenti tra cocaina, hashish e marijuana, 2 bilancini di precisione e 3 trita marijuana  utilizzati per la preparazione delle dosi da spacciare, semi di canapa indiana, nonché 19 stecche di sigarette di contrabbando ed una pistola giocattolo priva del tappo rosso di sicurezza”, come sottolineato dalle Fiamme Gialle molisane.

L’operazione di ieri giunge a conclusione dopo due anni di serrate indagini iniziate nel 2014 con attività tecniche, supportate da pedinamenti, appostamenti e riscontri condotti anche fuori dal territorio molisano.

La “libertà” di Di Donato è durata dunque poche ore.

Dopo aver lasciato il carcere di Lanciano, a seguito dell’annullamento, da parte del riesame de L’Aquila, dell’ordine di custodia cautelare a suo carico (emesso dal Dipartimento distrettuale Antimafia) nell’ambito dell’operazione “Isola Felice”, torna ora in carcere.

Oltre allo stesso Di Donato, è finito in carcere anche Alessandro Marchesani.

Per Maurizio Del Rosso (residente a Guardiagrele) e Giuseppe Sarchione (di Termoli) sono stati invece concessi i domiciliari.

(foto tratta da primonumero.it)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.