Banner Top
Banner Top

Incendiato il night Memory a Casalbordino

Sono in corso le indagini dei carabinieri per risalire ai piromani che la notte di lunedì, forzando una porta, sono entrati nel night Memory di Casalbordino e hanno dato fuoco al locale.

Si tratta di certo di un incendio doloso. Le fiamme, innescate da una dose abbondante di liquido infiammabile, hanno distrutto gran parte delle attrezzature e degli arredi creando problemi anche al locale stesso.

Ascoltato dai carabinieri il proprietario del locale, un uomo di Cupello, lo stesso non è riusito a fornire indicazioni per risalire all’eventuale o agli  eventuali piromani ed al movente alla base dell’incendio, ignoti anche per lui.

Le cause sono dunque ancora tutte da verificare ed i carabinieri stanno mettendo al vaglio tutte le possibili ipotesi.

A dare l’allarme alcuni automobilisti la mattina seguente accortisi della struttura danneggiata.

All’arrivo i carabinieri ed i Vigili del Fuoco hanno trovato le fiamme già spente, ma il forte odore di bruciato che persisteva all’interno del locale  presagiva da poco lo spegnimento dell’incendio.

Dopo i preliminari accertamenti, i Vigili del Fuoco hanno dichiarato inagibile il locale.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.