Banner Top
Banner Top

La Vastese mastica amaro, solo 2 a 2 con il Monticelli

In presenza di una buona cornice di pubblico, la Vastese agguanta un pari insperato nel finale contro un coriaceo Monticelli. Ma veniamo alla partita: un primo tempo maschio, con ritmi alti da entrambi i lati che hanno contribuito a far sì che le due squadre si affrontassero a viso aperto, senza tirare mai indietro la gamba sui contrasti.

La prima occasione per la Vastese al 20′, con un tiro a giro del solito Fiore (oggi in palla) deviato in angolo all’estremo difensore ospite. Passano altri 5′ e i biancorossi vanno in vantaggio sugli sviluppi di un corner battuto corto, con Prisco che si fa trovare pronto ad insaccare di testa dopo un centro dalla destra di Fiore, lasciato libero di crossare senza troppi impedimenti. Ma la retroguardia locale oggi è un po in affanno e, dopo una serie di errori individuali, permette al Monticelli di agguantare il pari al 41′: difesa biancorossa che in uscita regala clamorosamente la sfera agli avversari, con Donatangelo che non ci pensa due volte a far partire un destro dai venti metri che si infila all’incrocio dei pali, con Russo incolpevole nell’occasione. La seconda frazione si apre subito con un brivido per i locali, con Russo che sventa una chiara occasione da rete dopo un retropassaggio errato di Manisi. Nell’occasione, un giocatore del Monticelli viene espulso per proteste, lasciando così la propria squadra in 10 uomini per l’intero secondo tempo.

La partita scorre senza troppi sussulti fino al 68′: palla in profondità per l’esterno sinistro ascolano che viene atterrato in area da Russo nel tentativo di intercettare la sfera. Rigore trasformato e 1-2 momentaneo per gli ospiti. La Vastese reagisce e va vicina al pareggio dopo dieci minuti, con Fiore che crossa per l’accorrente Cosenza che per poco non insacca. Batti e ribatti e nell’occasione rimane a terra un calciatore avversario per un colpo ricevuto al volto. Occasione per Cosenza all’85’, di nuovo vicino al gol di testa su invito del solito,  fenomenale Fiore. Altro rosso per gli ospiti sul finire, questa volta per doppio giallo. Quando tutto sembra finito, ecco che la Vastese agguanta il pari insperato: rigore di Galizia che spiazza il portiere dopo un atterramento in area di un giocatore biancorosso. La partita finisce così, con una girandola di emozioni d’altri tempi quest’oggi all’Aragona.

Lorenzo Ciccotosto

I TABELLINI

VASTESE: Russo 6; Manisi 6, Mancino 6, Allocca 5, Campanella 5;  Di Pietro 5, Cosenza 6, Manzo 5,5 (8’ s.t Galizia 6); Prisco 6,5 (25’ s.t. Marinelli) 5, Fiore 6,5, Felici 6,5 ( 34’ s.t. Colitto n.g.). A disp: Marconato, Scutti, Tafili, Bacchiocchi, Di Domenco, Colitto, Polisena. All: Colavitto

MONTICELLI: Alessandrini 6; Canali 6, Pierantozzi   5,5, Castellana 6, Bartolini 6; Sosi 5,5, Forgione 6, Donatangelo 7, Iannascoli 6 (32’ s.t. De Angelis n.g.); Ciabuschi 5,5 (28’ s.t. Giorgi n.g.), Iotti 7.A disp: Silvaggio,  Lancianese, Cavuoti, Funari, Cocchieri, Manca, Bracciatelli. All: Stallone

ARBITRO: Pascariello di Lecce

RETI: 24’ p.t. Prisco, 39’ p.t.  Donatangelo, 21’ s.t. Iotti su rigore, 40’ s.t. Galizia su rigore

NOTE: 1’ s.t. espulso Pierantozzi, 39’ s.t. espulso Canali. Ammoniti Manisi, Canali, Iannascoli, Ciabusco, Galizia, Russo. Calci d’angolo 6 a 3 per la Vastese. Spettatori circa 1200

  • vastese5
  • vastese6
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.