Banner Top
Banner Top

Due punti persi? Sembra proprio di si

Alla vigilia, con ogni probabilità, Gianluca Colavitto avrebbe sottoscritto per un pareggio a San Marino. Ora, a bocce ferme, il tecnico biancorosso non si accontenta. Anzi, ha tanto da recriminare per come sono andate le cose nel corso di novanta che definire roccambolesco è poco: quattro reti, occasioni da una parte e dall’altra.

LE EMOZIONI E GLI ERRORI.  Tante le emozioni, come tani sono stati gli errori. Il rammarico, in casa biancorossa, è grande: sempre in vantaggio, la squadra vastese si è fatta raggiungere nei secondi finali sciupando la ghiotta occasione di vincere la seconda partita consecutiva che avrebbe significato il primato in classifica.

COLAVITTO NON CI STA. “Peccato – ha sottolineato Gianluca Colavitto  che non ha fatto nulla per nascondere il proprio rammarico– perché avremmo meritato sicuramente di vincere per come sono andate le cose nel corso dei 90’ di gioco: il nervosismo finale, alcune disattenzioni ed anche un po’ di sfortuna hanno fatto sì che i nostri avversari riuscissero a raggiungere il pari. C’è mancata la concentrazione nella fase di non possesso”.

La Vastese, seppur a corrente alternata, è piaciuta. Soprattutto per quanto riguarda l’approccio che ha avuto con la partita (il San Marino rappresenta un complesso costruito per disputare un campionato di una certa importanza) come è piaciuta la sua facilità con la quale è riuscita ad andare in gol.

I DIFETTI. Due, sostanzialmente i difetti: quello di non essere stata capace di congelare la partita quando era in vantaggio di due gol ed alcune disattenzioni difensive che hanno pesato non poco sulla mancata vittoria. Il gol subito nei secondi finali è stata un’autentica mazzata, la speranza è che non abbia ripercussioni psicologiche in vista della terza giornata in programma domenica prossima all’Aragona contro il Monticelli. Colavitto ha una settimana di tempo per lavorare sulla testa di suoi. Il campionato è appena iniziato e la Vastese c’è.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.