Banner Top
Banner Top

Tolto il divieto di balneazione al Fosso della Paurosa

E’ durato due giorni il divieto di balneazione temporaneo nello specchio di mare antistante il Fosso della Paurosa, nella Riserva Naturale di Punta Aderci. Ulteriori prelievi effettuati dall’Arta (agenzia regionale per l’ambiente) hanno accertato che i valori relativi alla concentrazione di esherichia coli ed enterococchi, indici di inquinamento di scarichi fognari, sono tornati nella norma. Circostanza che ha spinto il vice sindaco Paola Cianci (in assenza del Sindaco Francesco Menna) a firmare l’ordinanza per la revoca del divieto disposto il 24 agosto scorso sulla scorta delle analisi dei campioni prelevati.

Quel tratto di mare resta comunque “sorvegliato speciale”, insieme ad altri punti della costa vastese, come il litorale nord di Vasto Marina.

I divieti “ballerini” al Fosso della Paurosa sono infatti sintomatici di criticità periodiche legate, con ogni probabilità, al cattivo funzionamento del depuratore della casa lavoro di Torre Sinello, impianto che anche in passato ha dato più di un grattacapo. Certo è che interdire la balneazione nel tratto litorale nella Riserva di Punta Aderci, meta ogni estate di migliaia di appassionati del turismo naturale, è a dir poco paradossale.

Anna Bontempo (Il Centro)

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.