Banner Top
Banner Top

Itinerari del Trigno-Sinello 2016

Si è conclusa la II Edizione del progetto “Itinerari del Trigno-Sinello”, promossa dal Comune di San Salvo. I tredici itinerari in programma quest’anno si sono svolti dal 14 luglio al 18 agosto ed hanno portato circa 450 visitatori alla (ri)scoperta delle molteplici caratteristiche del territorio compreso tra il basso Abruzzo ed il Molise. Un’idea nuova per vivere e conoscere tante località, poco note anche ai locali, che racchiudono luoghi di singolare bellezza, resi unici dall’impronta antica e suggestiva della storia e delle tradizioni.

Questa “terra di confine” tra Abruzzo e Molise è ricca di mille sfaccettature: religiose, archeologiche, naturalistiche, artigianali ed enogastronomiche, che si esprimono nei diversi itinerari effettuati. Tanti comuni conservano affascinanti borghi fortificati, torri, castelli ed antichi palazzi, in molti casi perfettamente visibili, in altri, purtroppo, ridotti a resti o rovine.

Sono stati visitati conventi e chiese, osservando minuziosamente la loro architettura, le opere conservate al loro interno e scoprendo leggende e tradizioni legate alla loro storia. I visitatori provenienti da grandi città sono rimasti meravigliati dall’atmosfera molto suggestiva, quasi ferma nel tempo, dei piccoli borghi. Tra i loro vicoli e le loro stradine tortuose i turisti hanno passeggiato piacevolmente, sentendo suoni, odori e profumi unici e rimanendo colpiti dall’accoglienza e dalla calda ospitalità dei residenti.

Tra una piazzetta ed una viuzza apparivano, davanti ai partecipanti, scorci dal fascino antico ancora intatto, meravigliosi paesaggi, unici e visibili solo tra Abruzzo e Molise, dove la vista può spaziare dal mare alla montagna. Le provenienze dei turisti sono state regionali ed interregionali (in particolare da Puglia, Lazio e Campania) ma anche i locali hanno molto apprezzato la conoscenza più approfondita di tanti luoghi, dove si erano recati magari solo per una breve gita o un veloce picnic. Ogni pietra, oggetto o paesaggio hanno raccontato ai partecipanti la vita millenaria di questi luoghi meravigliosi: un’esperienza che molti hanno definito unica e da ripetere assolutamente (foto Nicola Besca).

Maria Grazia La Verghetta

  • 9 copia
  • 17 copia
  • 22 copia
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.