Banner Top
Banner Top

E la vicina Petacciato dà il buon esempio

E’ la Marina di Petacciato, distante pochi chilometri da San Salvo, l’ambiente dunale più interessante del Molise, oggetto di un progetto di valorizzazione e di riqualificazione delle aree che prevede strutture in legno, un orto botanico e un centro didattico di avvistamento della flora e della fauna tipica. Più a sud, a Campomarino, si possono osservare dune di sabbia selvagge alte fino a 3,5 metri dove vivono aironi e crescono le eriche. Ma è a Termoli, vivace centro costiero molisano, che la tutela dell’ambiente mostra luci ed ombre.

“Più ombre che luci per la verità”, attacca Luigi Lucchese, presidente di Ambiente Basso Molise, “all’amministrazione comunale di Termoli, che pur si era distinta per aver creato la spiaggia del fratino, recintando un’area di 500 metri e permettendo al piccolo uccello di nidificare, daremo il premio Attila per aver  spianato con le ruspe il litorale danneggiando il piede della duna. Hanno fatto uno scempio. Siamo veramente demoralizzati. Per fortuna le cose vanno meglio a Montenero dove l’assessore all’ambiente Simona Contucci si sta dando molto da fare”.

Lucchese e il suo sodalizio si sono fatti promotore lo scorso anno di una richiesta alla Fee finalizzata ad inserire la presenza del fratino, piccolo uccello che nidifica negli ambienti dunali, tra i parametri per l’assegnazione della bandiera blu.

L’iniziativa è stata rilanciata nella vicina Vasto da alcune associazioni (Arci, Wwf  e Fai) e ha trovato favorevole riscontro: da quest’anno il fratino, prezioso indicatore biologico della salute dei nostri lidi, è entrato a pieno titolo nei parametri per l’attribuzione del prestigioso vessillo.

Anna Bontempo (Il Centro)

 

 

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.