Banner Top
Banner Top

Massimo Polimeni premiato a San Salvo

Un uomo insoddisfatto che tira le somme della propria esistenza e va alla ricerca delle radici nella terra natia circondata dal mare.

E’ la trama del romanzo ‘In Sicilia, un’estate’ di Massimo Polimeni vincitore della 4/a edizione del premio letterario “Raffaele Artese – Città di San Salvo”, organizzato da Lions Club e Comune di San Salvo.

Seconda, con premio speciale della giuria popolare, Sandra Luigia Rebecchi con ‘E adesso statemi a sentire’. Terzo premio per Gesuino Némus, al secolo Matteo Locci, con ‘La teologia del cinghiale’, opera che si è già aggiudicata il 54/o Campiello come ‘Opera prima’, il Bancarella e il “John Fante” di Torricella Peligna. Quarto riconoscimento a Sandro Abruzzese con il romanzo ‘Mezzogiorno padano’. “Il Premio Artese è un sogno divenuto realtà.  Un modo per San Salvo di crescere, strumento di ricchezza culturale e promozione del territorio” dice il sindaco Tiziana Magnacca. Alla cerimonia ha partecipato il governatore del Distretto 108 Lions Marcello Dassori.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.