Banner Top
Banner Top

Bagni pubblici, una task force per le emergenze

L’emergenza relativa ai bagni pubblici cittadini, nel periodo di maggior afflusso turistico in città, è stata al centro di una riunione tenutasi stamane a Palazzo di Città.

L’Assessore ai Servizi Luigi Marcello ha relazionato ai presenti, gli assessori Antonio Del Casale e Gabriele Barisano, il Comandante della Polizia Municipale Giuseppe Del Moro, il dirigente Lino D’Annunzio e l’ingegnere Francesca Gizzarelli dell’Ufficio Servizi, sullo stato attuale dei sette servizi igienici cittadini, alla luce degli ultimi atti vandalici verificatisi in questi giorni.
In attesa di una radicale rivisitazione della gestione degli stessi, prevista per il prossimo anno e preso atto che dei sette servizi al momento tre restano chiusi per svariati motivi (Via Crispi, Porta Palazzo e Rotonda di Vasto Marina), l’Amministrazione Comunale ha deciso di procedere all’immediata riapertura degli stessi in tempi ragionevolmente brevi. Al massimo entro le prossime 48 ore.

I servizi pubblici cittadini  (Via Crispi, Porta Palazzo, Villa Comunale, Via Tre Segni, Rotonda di Vasto Marina, Sirenetta e Vecchio Mercato del Pesce) sono aperti al pubblico tutti i giorni dalle 6 del mattino alla mezzanotte.

Per quanto riguarda quello di Via Crispi, che da sempre presenta le maggiori criticità a causa di un loro utilizzo improprio, si è deciso di anticipare la sua chiusura quotidiana alle ore 19. Il bagno pubblico di Vasto marina, subito dopo l’estate, sarà oggetto di una sostanziale ristrutturazione.

Vista l’emergenza di questi giorni è stato anche deciso da parte dell’ufficio servizi di intensificare i controlli per verificare lo stato di agibilità dei servizi, intervenendo in caso di necessità.

 “Stiamo lavorando – ha sottolineato stamane l’Assessore ai Servizi Luigi Marcello – su una task force con il chiaro intento di controllare le zone adiacenti i suddetti servizi pubblici per reprimere eventuali atti vandalici. Gli agenti di Polizia Municipale, nel corso del consueto lavoro quotidiano, verificheranno altresì che da parte delle attività commerciali presenti sul territorio cittadino sia garantita la fruibilità dei propri servizi, cosa che prevede l’attuale normativa.”

Nonostante le criticità del momento, non si dimentica il buon lavoro svolto sia dall’ufficio servizi che dalla cooperativa che gestisce i bagni pubblici, la “Servizi Innovativi srl di Campobasso”.

E’ chiaro che, per limitare al massimo i disagi, è necessario anche il buon senso civico sia dei residenti che dei tanti villeggianti che in questi giorni hanno scelto la nostra città per trascorrere le proprie vacanze.

“Una soluzione momentanea – ha concluso l’assessore Antonio Del Casalein sinergia tra i settori Servizi, Patrimonio e Polizia Municipale, che guarda l’emergenza del presente con la lungimiranza di una svolta radicale per il futuro”.

 

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.