Banner Top
Banner Top

“Rifiutato il Consiglio Comunale straordinario per discutere del problema della Sanità”

“Si è riunita – ieri mattina- la conferenza dei capigruppo consiliari per la preparazione dei lavori del Consiglio Comunale del prossimo 01 Agosto, in cui sarà discussa la approvazione del Bilancio del Comune e saranno esaminate le linee programmatiche della futura azione amministrativa di svolta generazionale, propinata ai vastesi.
A margine della stessa riunione ho cercato di coinvolgere tutti i capigruppo per ottenere la convocazione di un Consiglio Straordinario tematico che potesse – al di la delle posizioni di parte , di parrocchia o di partito – servire a fare il punto sulla insufficiente situazione sanitaria e sociale della nostra città , in questo difficile momento di decisioni e di scelte partorite tutte fuori dal nostro territorio , soprattutto per dare forza condivisa alle aspettative dei nostri ciittadini e risposte certe alle popolazioni interessate dai piani di riordino dell’offerta sanitaria abruzzese.
Il tentativo era quello di trovare la unità ed il coinvolgimento unanime dell’intero Consiglio Comunale, su una materia che NON PUO’ e NON DEVE assolutamente essere utilizzata per puntellare posizioni personali o di potere , me che deve SOLO GARANTIRE i bisogni minimi di assistenza e di servizio per l’area geografica più svantaggiata e penalizzata della intera Regione Abruzzo.
I colleghi della maggioranza , probabilmente memori della fantasiosa montagna di promesse elettorali somministrate ai cittadini vastesi – che se le sono bevute – ma che non sarà possibile realizzare ( nuovo ospedale, nuova tac 64 strati , emodinamica , potenziamento di personale ed atttrezzature, mantenimento dei reparti di geriatria e di urologia , etc ) non hanno condiviso la iniziativa de Il Nuovo Faro e non si sono dichiarati disponibili a condividere la proposta .
Procederemo , conseguentemente, ad attivare , una autonoma CONVOCAZIONE DI MINORANZA , con quelli che ci vogliono stare.
Assicuriamo tutti i vastesi che sulla sanità , sull’ospedale e sulla salute dei nostri cittadini non siamo disponibili a mollare nemmeno di un millimetro”.

Edmondo Laudazi

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.