Banner Top
Banner Top

Sgominata banda di ladri d’auto

Ancora una notte di intenso lavoro per il personale della Polstrada teatina coadiuvato dal Distaccamento di Lanciano e dalla Sottosezione Autostradale di Vasto Sud; l’obiettivo posto dal Sig. Questore di Chieti, che con apposita ordinanza ha disposto il servizio odierno, di non abbassare la guardia nel contrasto alle organizzazioni criminali ben disposte sul territorio e munite di sofisticati dispositivi elettronici per aggirare gli ostacoli nell’impossessarsi di autovetture di nuova immatricolazione, con particolare sofferenza del territorio delle Provincie di Pescara e Chieti, ha prodotto risultati importanti anche grazie alla rimodulazione delle attività di contrasto.

Durante la notte appena trascorsa è incappata nella rete predisposta dal personale di quest’Ufficio brillantemente eseguito dal Comandante del Distaccamento di Lanciano (CH) Sovr. Capo Renato Menna, con il coordinamento sul posto del Dirigente la Sezione, una “batteria” di pluripregiudicati, tutti originari di Cerignola, Abate Francesco, classe 1991, alla guida di una Ford Focus appena trafugata in Aereoporto d’Abruzzo, Reddavide Matteo, classe 1989 e Lionetti Nicola, classe 1991, a bordo dell’autovettura di appoggio.

All’altezza del Casello di Val di Sangro in direzione sud le due auto verso le 04,10 venivano avvistate e bloccate poco dopo dal personale predisposto in Area di Servizio. E proprio all’interno dell’autogrill poneva in essere un estremo tentativo di fuga il conducente del veicolo rubato che tuttavia veniva acciuffato nelle toilettes, immediatamente individuato nonostante un tentativo di confondersi con gli avventori occasionali della struttura di ristoro. Nelle immediate prospiciente della vettura abbandonata veniva rinvenuta la centralina elettronica modificata utilizzata per commettere il furto e strappata via dal malvivente nel tentativo di complicare l’accertamento dei fatti e l’individuazione delle complicità. Gli individui in stato di arresto venivano quindi accompagnati presso il Distaccamento di Lanciano per gli atti in attesa del rito direttissimo per furto aggravato in concorso. La direzione delle indagini è stata assunta dalla Procura della Repubblica di Vasto nella persona del Sostituto Dott.ssa Medori.

Poco prima il personale in servizio individuava e bloccava una Lancia Musa con alla guida Cracea Ion, nato in Romania nell’anno 1963, e residente a Milano; l’autovettura risultata rubata all’inizio del mese a Verona veniva sequestrata e il conducente denunciato per ricettazione mentre sono attivamente in corso gli accertamenti per risalire ai responsabili del furto e dell’occultamento del veicolo affidato al conducente per il trasferimento nelle Puglie, zona che si conferma quale riferimento nazionale per il riciclaggio dei veicoli con capacità ricettive notevolissime. Così nel corso delle prossime settimane, in concomitanza con l’incremento dei volumi di traffico dei vacanzieri, è prevista l’intensificazione dei servizi di prevenzione in ambito autostradale predisposti dal Compartimento Polizia Stradale per l’Abruzzo e dalla Questura di Chieti.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.