Banner Top
Banner Top

Vasto, ospedale San Pio: dal 22 febbraio prenderanno servizio i primi due medici radiologici

 

Sulla scorta delle sollecitazioni del gruppo “Il Nuovo Faro di Vasto”, del Presidente della V Commissione Sanità, Mario Olivieri, e del Commissario, Luciano D’Alfonso, il quale ha firmato il decreto per l’assunzione dei nuovi medici, si è riusciti a sbloccare l’annosa problematica del presidio ospedaliero di Vasto che opera in carenza di tre unità mediche. Da oltre un mese, l’insufficienza del personale medico radiologo, presso il  presidio dell’ospedale San Pio, impediva l’accesso alle prestazioni degli utenti esterni, operando quindi solo per i pazienti ricoverati. I pazienti esterni erano costretti, dopo mesi di attesa e di gravi disagi, a recarsi in presidi ospedalieri distanti anche decine di chilometri dall’ospedale di Vasto, con pesanti ritorsioni in termini di mobilità passiva per l’azienda sanitaria. La comunicazione del reintegro del personale medico viene data dal Direttore della Asl2 (Lanciano-Vasto-Chieti), Pasquale Flacco, il quale assicura che il primo operatore medico radiologo prenderà servizio il 22 febbraio c.m.; il secondo la metà del mese di marzo e contemporaneamente si attiverà la selezione per l’assunzione del terzo medico.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.