Banner Top
Banner Top

Il comitato cittadino “San Salvo Lavora” dice BASTA

Riceviamo e pubblichiamo. Nella notte tra sabato 13 e domenica 14 febbraio abbiamo dovuto registrare l’ennesimo furto subito da un commerciante-imprenditore di San Salvo, che nel giro di pochi minuti si è visto sottrarre il frutto di tantissime ore di lavoro e sacrificio. Il Comitato Civico Cittadino, da sempre al fianco dei commercianti e degli imprenditori di San Salvo, non può restare muto di fronte a questa situazione di abbandono e di impotenza che si avverte nella nostra città.

Vogliamo esprimere solidarietà nei confronti della nostra concittadina Anna Boccardo e di tutti quei commercianti, imprenditori ed onesti lavoratori che oltre a dover combattere una crisi economica mai superata, devono anche difendersi da questi soggetti che con le loro subdole azioni tolgono la vita alle imprese oneste del territorio.

Vogliamo dire alle nostre amministrazioni, quelle che dovrebbero difenderci e tutelarci, che è giunto il momento di fare qualche cosa. Smettetela di fare proclami ed agite, e se non ne siete capaci, ANDATEVENE e lasciate il posto a chi lo sa fare meglio di voi, di qualsiasi colore o partito esso sia.

Vogliamo dire a questi delinquenti che anche se resterete impuniti per il crimine commesso, vi rimarrà comunque la nostra maledizione, siete la feccia, siete ratti che strisciano nelle fogne e che escono di notte per lordarsi dei sacrifici delle persone oneste. A voi l’augurio di non poter mai spendere neanche un solo centesimo di quanto avete arraffato da vigliacchi.

San Salvo Lavora.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.