Banner Top
Banner Top

I 70 anni dell’Universal, la più antica cartolibreria di Vasto

Sono trascorsi 70 anni da quando Cesarino aprì per la prima volta la porta del locale ubicato al civico 4 di Corso Palizzi, nell’allora antico cuore pulsante di Vasto che, come l’intera Europa, cercava
affannosamente di rialzarsi dalla tragedia della 2^ Guerra Mondiale.
All’epoca Cesarino, 23 anni, si unì ad altri tre amici per cominciare la bella avventura. Appena un anno più tardi, però, le cose non andavano tanto bene da poter garantire un futuro tranquillo a quattro famiglie, così i tre amici, uno alla volta, scelsero di attraversare l’Oceano per cercar fortuna nelle Americhe.
Cesarino rimase dunque da solo fino al 1950 quando a lui si unì in matrimonio (d’amore e di lavoro) la moglie Linda facendo dell’attività un punto di riferimento per gli studenti, gli uffici e le aziende della città.
L’8 dicembre 1970 l’ Universal ingrandì i propri locali trasferendosi in Corso Italia ai civici 40/42 divenendo Concessionaria Buffetti e ampliando la propria attività commerciale e di promozione editoriale.
Vent’anni più tardi, nel 1991, un ulteriore ampliamento ai civici 34/36 ha fatto dell’Universal una struttura commerciale polivalente con ben quattro piani di vendita distinti per settore (Buffetti, Scolastico, Cancelleria comune e per collezionisti, Libri Vari e Antichi).
Nel 2001, in onore del suo fondatore, l’Universal ha cambiato la propria denominazione in “Cartolibreria Universal Vicoli Cesario”. Oggi, la cartolibreria più antica di Vasto, è punto vendita di penne e accessori Montblanc, borse e cartelle Piquadro, distributore unico nazionale della Casa Editrice La Ginestra, punto di riferimento per l’editoria regionale e locale e si distingue per alcune iniziative benefiche come quella realizzata in occasione del suo Cinquantesimo anniversario (1996) quando, coinvolgendo le scuole della città, ha pubblicato a proprie spese il libro “C’era una volta Vasto: i giovani vastesi per la loro città” devolvendo l’intero ricavato alle scuole partecipanti perché potenziassero le loro biblioteche.
Siamo ora giunti al 70° compleanno.
Per l’occasione l’Universal, in via sperimentale, sta lavorando per l’apertura, da qui a qualche settimana, di una Maison littéraire finalizzata alla lettura di libri per bambini e ragazzi con esperti del settore, ad incontri con l’autore, a corsi di aggiornamento per docenti (dalla didattica multimediale a corsi di lingua straniera), e a confronti culturali secondo l’idea del salotto letterario settecentesco.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.