Banner Top
Banner Top

Vasto, Festival della Scienza verso la chiusura tra tante sorprese

Festival della Scienza Ad/Ventura 2016

 

È un Festival della Scienza che si avvia verso la sua chiusura ma che ha ancora in serbo tante sorprese per chi sceglierà di passare dalle parti del Polo Liceale “R.Mattioli” o negli altri spazi coinvolti dalla kermesse scientifica. Nella giornata di oggi gli studenti delle scuole del Vastese hanno partecipato a tante occasioni di conoscenza, iniziando con la lezione-spettacolo di Marco Santarelli e la presentazione di “Biro Robot”, robot brevettato dallo staff del ricercatore per il risparmio energetico. E poi l’incontro con il personale del Pronto Soccorso/118 dell’ospedale di Vasto, i “labirinti psicoteatrali” di Fabio Cieri, gli incontri con i docenti Vito Evangelista, Roberta Iezzi e Nicola Menna e con l’ex allievo Marco D’Ercole, oggi ingegnere. Ci sarà anche il biologo divulgatore scientifico Graziano Ciocca, con i “Tori odiano il rosso”. Nel pomeriggio, presso la Torretta Del Moro, l’appuntamento con le riflessioni sul pensiero poetante del prof. Luigi Murolo. “Un grande grazie – commenta la professoressa Lo Sasso, direttore scientifico del Festival – va agli sponsor che sostengono questa iniziativa: le farmacie Russi, Savelli, Giovannelli e Pietrocola, Cartolibreria Universal, Gruppo Boschetti, Conad Superstore, Nudo&Crudo, Cerella bus e Ottica Desiato”.

La penultima giornata del Festival della Scienza (oggi venerdì 5 febbraio) sarà ricca di appuntamenti. Ci sarà Giorgia Benusiglio, con la sua testimonianza sui “Labirinti del male”, evento reso possibile dalla collaborazione di Comune di San Salvo e Pasquarelli Auto. All’esterno della scuola ci sarà la clinica mobile di oculistica del IAPB per uno screening gratuito curato da Maurizio e Fiore e Germana Battista. La mattinata si aprirà con i “Labirinti sotteranei” esplorati dai geologi Enrico Miccadei (dell’Università D’Annunzio) e Angelo Marzella. Uno sguardo all’ambiente al confine tra Abruzzo e Molise nell’incontro con Anna Paola Sabatini (Direttore dell’Ufficio scolastico del Molise), Evelina D’Alessandro e Angela Stanisci, ecologhe dell’Università degli Studi del Molise e con il presidente del CAI Vasto, Francesco Famiani. Tornano al Mattioli anche i ricercatori dei Laboratori Nazionali del Gran Sasso, Nicola Canci e Nicola Rossi. L’Auditorium ospiterà la lectio magistralis moderata da Luigi Medea con Liborio Stuppia, genetista dell’Università d’Annunzio, il presidente dell’ordine degli psicologi abruzzesi, Tancredi Di Iullo e lo psicologo Fabiano Battista. In serata, dopo il successo della prima edizione, porte aperte al Polo liceale con “Una notte al Mattioli” che si dividerà tra le prove in stile Masterchef (talent culinario a suon di chimica) e il Talent-show della Scienza in tre minuti.

Per seguire gli aggiornamenti del Festival https://www.facebook.com/festivalscienzavasto/

  • festival scienza-02
  • festival scienza-03
  • festival scienza-04
  • festival scienza-05
  • festival scienza-06
  • festival scienza-07
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.