Banner Top
Banner Top

La Corte Costituzionale dice SI al referendum

La Corte Costituzionale, in poco piu di 3 ore ha dichiarato ammissibile il referendum sulle trivelle riguardante la durata delle autorizzazioni a esplorazioni e trivellazioni dei giacimenti già rilasciate. A proporre tale referendum sono nove Consigli regionali (inizialmente erano dieci per la presenza anche dell’Abruzzo, ma che, qualche giorno fa, per scelte strategiche, aveva scelto di abbandonare la campagna referendaria).
Questo stesso quesito era già stato dichiarato ammissibile dalla Cassazione, ma dopo l’introduzione, nella legge di Stabilitá, del divieto di trivellazioni entro le 12 miglia, la Cassazione ha dovuto nuovamente rivalutarlo.
Dei sei referendum sulle trivelle sono uno è sopravvissuto, quello appunto sulla durata dei titoli per sfruttare i giacimenti lì dove le autorizzazioni siano già state rilasciate. Un termine che la norma collega dunque alla “durata della vita utile del giacimento”.

Laura Rongoni

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.