Banner Top
Banner Top

Il 6 gennaio la premiazione del concorso di arte presepiale

Il 6 gennaio 2016, alle ore 17.00, presso la Casa della Cultura – Porta della Terra si terrà la manifestazione finale della III Mostra-Concorso di arte presepiale a San Salvo. I vincitori saranno scelti con i voti della giuria popolare e della Giuria qualificata, quest’ultima composta da tre noti artisti: i pittori Paolo De Giosa e Davide Scutece e lo scultore Claudio Gaspari. A tutti gli iscritti verrà consegnato un attestato di partecipazione.
I presepi in mostra sono 20, di cui uno fuori concorso, presentati dai seguenti artigiani-artisti: Daniele Cece, Ottavio Cilli, Claudia Cilli/Esperiana Cilli/Maria Giovanna Lacanale, Angela Tuccillo, Ivana Cilli, Fernanda Ciurlia, Mario Comparelli, C. S. E. “Il mosaico” – Comune San Salvo, Giuseppe D’Addario, Vladimira Di Lello, don Vincenzo Giorgio, FIRB San Vitale, Angelo Molfetta, Donato Palmieri, Istituto Comprensivo n. 2 – Scuola infanzia S. Antonio, Istituto Comprensivo n. 1 – Scuola Infanzia via Firenze, Mario Piedigrosso, Emilio Santoro, Antonio Stivaletta, Roberta Tramonte e Vincenzo Monaco (fuori concorso).
Rispetto all’edizione dello scorso anno è presente un’opera in più; ma quest’anno la mostra ha coinvolto circa 1.300 visitatori, quasi il 30% in più dell’anno precedente.
«E le novità non sono mancate quest’anno, – commenta il sindaco Tiziana Magnacca – sia per quanto riguarda le tecniche di realizzazione delle strutture formali e dei personaggi sia per la spiritualità e i contenuti che hanno animato ciascun autore nelle composizioni artistiche».
ll successo della manifestazione si deve all’impegno degli organizzatori – Michele Daniele e Nicola Besca – (con il patrocinio e la compartecipazione del Comune di San Salvo e la sponsorizzazione di alcune ditte), alla passione degli artigiani-artisti, al contesto museale di allestimento (la sala romana del Museo archeologico civico, concessa dalla Soprintendenza Archeologica di Chieti e dalla cooperativa “Parsifal”) insieme ad un ritrovato interesse da parte del pubblico per la tradizione presepiale nonché per l’artigianato artistico che la prosegue e rinnova.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.