Banner Top
Banner Top

In liquidazione la società della farmacia comunale

E’ stata sciolta e messa in liquidazione la società a responsabilità limitata nata nel 2009 per la gestione della farmacia comunale. Lo ha deciso l’assemblea civica che ha anche provveduto a nominare commissario liquidatore il ragionier Giacinto Palazzuolo che della srl è stato amministratore unico.

Un epilogo scontato dopo la vendita all’asta della farmacia comunale Histonium , sulla circonvallazione Istoniense, aggiudicata alla farmacista Sabrina Sansanelli, l’unica professionista che ha partecipato all’asta pubblica presentando un’offerta di 985mila euro, 20mila in più rispetto al prezzo base fissato nel bando di gara (965mila euro).

La struttura, nata per servire la parte alta della città (zona Sant’Onofrio, San Michele e via Luigi Cardone), è ora privata. Il trasferimento della titolarità della farmacia è avvenuto in seguito al mancato esercizio del diritto di prelazione da parte del personale dipendente, due farmacisti e due commessi. Il Comune ha deciso di vendere la struttura, nonostante la forte contrarietà manifestata dall’ Assofarm, l’associazione che raggruppa le aziende e i servizi farmaceutici, ritenendo troppo onerosa la gestione. La società “Farmacie comunali di Vasto srl” era stata costituita il 21 marzo 2009.

A distanza di tre anni il Comune ha inserito la farmacia Histonium nel piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliare, vendendola all’asta nel 2014, dopo la perizia redatta dal professionista incaricato dall’amministrazione comunale, Carlo Angelo Sirocchi di Robbio, in provincia di Pavia.

Anna Bontempo

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.