Banner Top
Banner Top

Associazione di volontariato Ricoclaun: 2015 anno veramente speciale

Manca pochissimo alla fine del 2015, ed è tempo per tutti per fare i bilanci delle proprie attività.
Per l’associazione di volontariato onlus Ricoclaun, questo anno è stato un anno veramente speciale, di grande trasformazione e cambiamento. L’associazione , che dal 2004 si occupa nel territorio di clown terapia, ha creato una rete sinergica di collaborazioni con vari specialisti, per donare un servizio di volontariato più completo e variegato, con la finalità di migliorare l’umanizzazione.
Innanzitutto abbiamo realizzato durante l’anno ben 139 servizi di volontariato, di cui:
• 6 nell’Istituto San Francesco , sia nella Rsa che nel reparto di riabilitazione, con una grandissima e calorosa accoglienza sia del personale sanitario che dei pazienti ricoverati;
• 9 alle Casa Famiglie coinvolgendo sia quella di Genova Rulli che quella Manuela , sia con incontri dentro le case famiglie, con attività varie con i ragazzi, che con incontri con loro in pizzeria, a cena, a merenda, in un clima molto affettuoso;
• 124 servizi di volontariato nell’ospedale “San Pio” di Vasto, di cui:  
• 40 servizi di clown terapia in tutti i reparti dell’ospedale, prevalentemente di Domenica con i pazienti piccoli e grandi,  con simpatiche gags, micro magie, canti , soprattutto con gli anziani;
• 30 servizi di Arteterapia e clown terapia nel reparto di Oncologia Day Hospital, di mercoledì mattina, con la collaborazione dell’arteterapeuta Roberta Mininni, realizzando un’infinità di lavori meravigliosi insieme ai pazienti che fanno la terapia, usando conchiglie, colori, legnetti, cartoline, bottoni, tessuti, e molto altro. Ci siamo resi conto come l’arte sia in grado di trasmettere messaggi e emozioni molto importanti, di distogliere l’attenzione dalla malattia con una distrazione positiva e creativa, di ridurre lo stress e di migliorare il rilassamento. La figura del clown che affianca l’arteterapeuta, con tanto colore e allegria ha migliorato l’atmosfera generale e ha creato la perfetta sintonia tra il personale sanitario e i pazienti;
• 37 servizi di Musicoterapia e Clownterapia nel reparto di Oncologia Day Hospital, di Giovedì con il musico terapeuta Luca Raimondi e di Venerdì con Dario Zinni che sta preparando la tesi proprio su sulla Musicoterapia in Oncologia. I pazienti durante la loro terapia interagiscono  positivamente e in base alle situazioni vengono scelti ritmi e volumi adatti, musiche, canzoni, creando un clima veramente speciale. La musica più che la parola diventa così terapeutica.
• 4 spettacoli serali in cappella , con la collaborazione di Michele Paolino con il Karoke Live, del complesso VatteLapeSka, e del Liceo Musicale di Vasto . Musiche completamente diverse tra loro, ma che sono riuscite a creare un momento diverso per i pazienti ricoverati, momenti privilegiati di piacere e di emozione, nel corso dei quali il peso della malattia e dell’ospedalizzazione è stato messo tra parentesi;
• 6 spettacoli di Musica in Reparto , di domenica mattina, con la collaborazione di due giovanissimi violinisti della Scuola Civica di Vasto, della piccola underground orchestra, e del Liceo Musicale di Vasto . Il corridoio dei vari reparti è stato il palcoscenico, e i pazienti, se potevano si sono alzati per ascoltare, oppure dal letto hanno avuto modo di ascoltare la musica. La musica dal vivo ha creato un’atmosfera veramente speciale, tra i musicisti che si sono emozionati nel suonare in un luogo così insolito, tra il personale sanitario che si è rilassato , tra i pazienti piccoli e grandi che hanno ascoltato un concerto inaspettato;
• Inoltre abbiamo proiettato 7 film , la sera in cappella. Film comici, divertenti, per tutti.
L’associazione di volontariato onlus Ricoclaun si è occupata poi di tanti eventi nel territorio, in collaborazioni con enti, associazioni, scuole della città: Il Carnevale in piazza, la festa alla casa di riposo “San Michele”,  la testimonianza all’evento con il Cif Comunale di Vasto, la Festa della Primavera in piazza, il nostro spettacolo “Le Cirque de la Solidaritè” , la gita all’Expo, la giornata con l’Avis, la notte del Sorriso in piazza, ilConcerto di Solidarietà al D’Avalos, la ns. testimonianza nell’evento” Note per la vita”, la partecipazione a CasAbruzzo a Milano, due corsi di formazione clown a Febbraio e a Novembre 2015, il premio di Megalòper realizzare un cortometraggio sulla ns. esperienza in ospedale, Natale di Solidarietà nel Centro del Vasto, la cena di solidarietà.
Inoltre il 4 organizziamo con la Parrocchia di San Giuseppe e il Centro di Aiuto alla Vita, l’evento per le case famiglie e la parrocchia “… aspettando la Befana”, il 5 la gita alle Luminarie di Salerno e il 10 gennaio 2016 il Pranzo del Sorriso, a Borrello (Ch).
Dopo la befana riprenderà la nostra consueta attività in ospedale tra clown terapia, arte terapia, musicoterapia, musica in reparto, cinema in cappella , al San Francesco, alle case famiglie.
Non si può ora che dire grazie.
Vogliamo ringraziare di cuore in un modo veramente speciale, tutte le persone di Vasto che ci hanno sostenuto in questo anno, perché tutto quello che abbiamo fatto ha avuto dei costi, che abbiamo sostenuto grazie alla vs. straordinaria generosità.
Vogliamo ringraziare  il Direttore Sanitario dr.ssa Rosanna Florio, che ha creduto nei nostri progetti e ci ha permesso di realizzarli,il ringraziamento si estende a tutti i primari e il personale sanitario dell’Ospedale San Pio. Un grazie inoltre al Direttore e a tutto il personale sanitario del San Francesco di Vasto Marina.
Vogliamo ringraziare tutti gli esperti che si sono lasciati coinvolgere nei nostri progetti in ospedale, ma anche tutti gli enti, le scuole, le associazioni, i gruppi che hanno collaborato con noi nei tanti eventi proposti durante l’anno 2015. Vasto ha veramente tante persone meravigliose, piene di talenti, con tanta voglia di collaborare.
Un grazie infine a tutti i clown Ricoclaun che con impegno, passione, determinazione hanno permesso la realizzazione di così tante attività.  Ognuno di loro è una persona speciale che, nei mille impegni quotidiani, ha trovato il tempo da donare a chi soffre, a chi sta male, per offrire un sorriso.
In dono a tutti, i nostri auguri di Buon Anno Nuovo e delle bellissime poesie per nutrire la propria anima e chissa… decidersi di dedicarsi al volontariato nel 2016, non perchè si ha del tempo libero, ma perchè il tempo donato ha un valore incommensurabile e forse apre le porte al Paradiso!
Rosaria Spagnuolo
Presidente Associazione di volontariato onlus Ricoclaun
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.