Banner Top
Banner Top

IMU agricola, il TAR del Lazio solleva la questione di “incostituzionalità”

La questione IMU sui terreni agricoli diventa sempre più complessa e in attesa dell’esito sulla votazione della Legge di Stabilità approntata dal Governo Renzi è il TAR del Lazio a scrivere un momento importante sollevando la questione di illegittimità costituzionale dell’imposta per la “possibile violazione dell’art. 23 della Costituzione secondo cui nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge”. Toccherà adesso alla Consulta “stabilire se i principi cardine che hanno fatto tassare il bene primario che abbiamo sono giusti oppure no”. Queste le considerazioni di Copagri Abruzzo che “ha sempre manifestato le proprie perplessità su una tassa che colpiva le superfici agricole in maniera parziale ed indiscriminata. Nel frattempo sono state apportate correzioni e alleggerimenti da Governo e Parlamento Nazionale. Alla fine, proprio in ragione dell’iniquità della tassa sulla terra che non va tassata, con la legge finanziaria 2016 ormai alle sue battute finali, una poderosa correzione è stata apportata rendendo inapplicabile il gabello a carico di Coltivatori Diretti ed Imprenditori Agricoli Professionali iscritti all’INPS anche in quelle aree che, nel 2014 e 2015, hanno visto gli agricoltori dover pagare”.

Per l’Organizzazione professionale del mondo agricolo vi sarebbero “profonde iniquità contenute nella norma così come abbiamo detto ed auspicato chiarezza e certezza della stessa prima di far pagare un ingiusto gabello tirato su da Governo e Parlamento al solo scopo di fare cassa a tutto danno di un comparto che andrebbe invece sostenuto con politiche che incentivino la coltivazione della terra, le produzioni di qualità ed il presidio del territorio”.

L’abolizione dell’imposta per Copagri rappresenterebbe anche un ulteriore sforzo per limitare la cementificazione dei terreni fertili di cui scompaiono (secondo i dati di ISPRA- Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) 10 mq ogni secondo.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.