Banner Top
Banner Top

Ore di pioggia mettono il ginocchio il Vastese….e crolla pure la discarica del Civeta

32 ore di pioggia ininterrotta e a tratti davvero battente stanno lasciando strascichi davvero pesanti su un territorio nel quale, a 10 mesi dal maltempo che lacerò profondamento le infrastrutture di tutto l’Abruzzo, non si è affatto intervenuto per sanare le evidenti criticità. In molti casi soldi (e lavori) promessi e mai arrivati.

Così quello che ci apprestiamo a descrivere sono situazioni già vissute a partire dagli allagamenti. Scontato quanto cronico quello dei garages di Vasto Marina così come quello della zona dei complessi Le Nereidi e Aretusa a San Salvo Marina.

Il crollo di un muro in via Madonna dell’asilo ha danneggiato auto e moto, ma è soprattutto nell’entroterra che si verificano danni davvero ingenti. Chiusa la Trignina per l’innalzamento del livello del fiume Treste, che sta danneggiando profondamente l’omonima fondovalle, mentre a Cupello da parecchie ore manca la luce, situazione di black out anche a Fresagrandinaria.

Sulla provinciale Dogliola-Palmoli è caduta una frana sul tracciato viario, ma l’ultima clamorosa notizia è il crollo della discarica del Civeta a Cupello.

Al lavoro già da questa notte gli uomini della Protezione civile e dei Vigili del fuoco oltre le Forze dell’ordine per vigilare e intervenire sulel criticità.

Insomma il solito drammatico bollettino che verrà giustificato con una situazione eccezionale e per il quale si torneranno a chiedere fondi ed opere che tarderanno ad arrivare.

Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli
Griglia in fondo agli articoli

Related posts

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.